sindacale Ultime Notizie

Bolzano. Anche le “Tagesmütter” hanno diritto alle ferie

2 Giugno 2018

author:

Bolzano. Anche le “Tagesmütter” hanno diritto alle ferie

Firmato il nuovo accordo a beneficio delle assistenti domiciliari all’infanzia.
Chi opera in Alto Adige come “Tagesmutter” – cioè assistente domiciliare all’infanzia – fino ad oggi non poteva usufruire di numerose prestazioni considerate ovvie per altri profili professionali. Ad esempio, non aveva diritto a permessi né ferie in senso stretto, mentre il TFR, al pari di altre indennità, gli veniva retribuito in maniera forfetaria. Tutto questo è destinato a cambiare con il nuovo accordo in materia di contrattazione collettiva, entrato in vigore il 28 maggio. I rappresentanti delle quattro grandi confederazioni cooperative altoatesine (Federazione Raiffeisen, Confcooperative Alto Adige – Südtirol, Legacoopbund e A.G.C.I Alto Adige – Südtirol), insieme agli esponenti dei sindacati locali ASGB, AGB-CGIL, SGBCISL FisacatÖDV-Fp e SGK-UIL, hanno elaborato e recentemente sottoscritto a Bolzano un nuovo contratto collettivo per le “Tagesmütter”. Le clausole vincolanti, disciplinate in maniera standardizzata, sono già in vigore e offrono alle assistenti domiciliari una maggiore tutela sociale. Christian Tanner, vicedirettore della Federazione Raiffeisen, ha così commentato: “Con quest’accordo si rivaluta il profilo professionale della Tagesmutter, che viene equiparata alle altre categorie professionali”. Una “Tagesmutter” assiste a domicilio i bambini in età prescolare; dev’essere in possesso di un diploma professionale e deve aver preso parte ai corsi di formazione e alle supervisioni previste. In Alto Adige, attualmente operano circa 250 Tagesmütter”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *