Cronaca Ultime Notizie

Trento. Autobrennero, ricerca conferma la riduzione dell’inquinamento se si riduce la velocità

30 Maggio 2018

author:

Trento. Autobrennero, ricerca conferma la riduzione dell’inquinamento se si riduce la velocità

I primi risultati sulla riduzione della velocità sulla Autostrada del Brennero sono stati resi noti stamane nella sede di A22 di via Berlino a Trento. Presenti il Presidente Luigi Oliveri e l’Amministratore Delegato di Autostrada del Brennero Walter Pardatscher , sono stati resi noti primi risultati dei dati di traffico ed ambientali raccolti nel corso di un anno di monitoraggio da strumentazioni e sensori posti lungo i tratti autostradali di interesse. In particolare, per quanto riguarda il biossido di azoto (NO2), è stata registrata una diminuzione delle concentrazioni a bordo autostrada a fronte di una riduzione reale della velocità delle autovetture. Per quanto riguarda la gestione del traffico intenso si è avuta conferma che riducendo la velocità è possibile ridurre gli incolonnamenti diminuendo così il tempo di percorrenza.
A conclusione della presentazione l’Assessore allo Sviluppo del territorio, ambiente ed energia della Provincia Autonoma di Bolzano, Richard Theiner ha voluto sottolineare il valore strategico del progetto sia sul piano locale che sul piano nazionale e del grande aiuto che questi primi risultati possono dare per giungere quanto prima possibile alla possibilità di applicare in modo strutturale la riduzione della velocità massima consentita per ragioni legate alla tutela dell’ambiente e della salute; obiettivo peraltro affermato all’unanimità da parte del Consiglio provinciale e sostenuto da un’esplicita richiesta del Presidente Kompatscher al Ministro Delrio.

Trento, A22, conferenza stampa

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *