Cronaca Ultime Notizie

SEAB, bollette, la riscossione coattiva affidata ad Alto Adige Riscossioni

5 Maggio 2018

author:

SEAB, bollette, la riscossione coattiva affidata ad Alto Adige Riscossioni

Con la firma del contratto tra il presidente di SEAB, Rupert Rosanelli e quello di Alto Adige Riscossioni, Andreas Gröbner, sottoscritto oggi (4 maggio 2018), il servizio di riscossione coattiva dei crediti delle bollette non pagate di acqua, rifiuti e parcheggi a Bolzano verrà svolto, da subito, dalla società per azioni di via Mayr Nusser (partecipata dalla Provincia autonoma di Bolzano, dai Comuni e dalle Comunità comprensoriali della Provincia). Finora il servizio era in carico ad Equitalia, che continuerà con la riscossione delle bollette degli anni precedenti.
SEAB da subito invierà ad Alto Adige Riscossioni tutte le fatture che dopo vari solleciti risultano ancora non pagate. Alto Adige Riscossioni inizierà ad occuparsi di questi documenti scaduti sulla scorta di un procedimento ormai collaudato. Si tratta di una somma annua intorno a 1.200.000 €, di cui ca. la metà è dovuta per i servizi di raccolta rifiuti, il 20 % per acqua potabile ed il resto per vari altri servizi della multiutility (parcheggi, movimentazione dei contenitori ecc.).
Gli atti di ingiunzione di pagamento emessi da parte di Alto Adige Riscossioni Spa sono pagabili online sul sito www.altoadigeriscossioni.it in modalità pagoPa, tramite gli sportelli e l´internet banking delle Casse Raiffeisen dell’Alto Adige abilitate, nonché mediante bonifico bancario.
I debitori che trovano in una situazione di temporanea difficoltà economica e non riescono a pagare gli importi delle ingiunzioni di pagamento in un’unica soluzione, possono presentare una domanda di rateazione ad Alto Adige Riscossioni. Per importi fino a € 50.000 è sufficiente compilare l’apposito modulo di autodichiarazione scaricabile dal sito internet di Alto Adige Riscossioni, mentre per importi più rilevanti, superiori a € 50.000, è necessario anche allegare documentazione a comprova della situazione di difficoltà economica. L´importo minimo rateizzabile è pari ad € 150.

In foto: Marco Balduzzo, Direttore Alto Adige Riscossioni, Rupert Rosanelli, Presidente SEAB e Andreas Gröbner, Presidente Alto Adige Riscossioni (da sx a dx). 

 

 

 

  

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *