Politica Ultime Notizie

Governo. Con Mattarella Svp e Pd, Kompatscher, “non vogliamo diventare europei di serie B

29 Maggio 2018

author:

Governo. Con Mattarella Svp e Pd, Kompatscher, “non vogliamo diventare europei di serie B

 Elezioni anticipate: in Alto Adige si andrebbe alle urne due volte in autunno.
Debito pubblico e rapporti con l’Europa. Questi i nodi da cui deriva la scelta di Mattarella per la formazione del nuovo governo. Prendono posizione le forze politiche. SVP e Pd senza alcun dubbio si schierano a difesa dell’operato del Presidente della Repubblica. Sull’altro fronte Movimento 5 Stelle, Lega, Fratelli d’Italia e Freiheitlichen e Südtiroler Freicheit attaccano il Capo dello Stato.
“Non vogliamo diventare europei di serie B, responsabili di una delle più gravi crisi politiche dell’Italia sono Lega e M5S” dichiarano il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher e l’Obmann della Svp Philipp Achammer.
Parole di sostegno al Capo dello Stato vengono anche dalle voci della Svp in Parlamento . “Massima solidarietà per il presidente Mattarella – dichiara la presidente del “Gruppo per le autonomie” in Senato Julia Unterberger, che poi sui 5 Stelle aggiunge: ”Proviamo sgomento per quelli che parlano di impeachment”. Dello stesso tenore la dichiarazione di Renate Gebhard, presidente dei deputati Svp e delle Minoranze linguistiche alla Camera.
Senza mezzi termini poi la difesa a spada tratta del segretario del Pd altoatesino, Alessandro Huber. “Ci schieriamo in difesa del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, contro l’attacco inaudito e immotivato, oltre che irresponsabile, di Salvini e Di Maio” – afferma Huber. “Chi grida al colpo di Stato e parla di impeachment – continua il Segretario – non dimostra solo la propria rozza ignoranza costituzionale, ma si scaglia in modo irresponsabile contro l’equilibrio democratico dei poteri su cui si regge la nostra democrazia. Era pieno diritto di Mattarella dire la sua sui ministri e soprattutto impedire che, fuori dal cosiddetto “contratto” e dai programmi delle singole forze politiche, si inserisse nel quadro del governo una figura che puntava alla fuoriuscita dall’Euro e alla rottura della solidarietà europea, con gravi rischi per la pace sociale, le famiglie e per tutti i cittadini risparmiatori e investitori, che hanno già subito i danni dell’aumento dei tassi avvenuto nei giorni scorsi, per colpa di Lega e M5S”.
E ora si attendono gli eventi: qualora si andasse ad elezioni politiche anticipate, in Alto Adige si andrebbe a votare in autunno due volte. Le provinciali sono già fissate per il 21ottobre e Michaela Biancofiore, coordinatrice regionale di Forza Italia, propone un election day, ipotesi che la Svp vorrebbe scongiurare.

Foto, Presidente Mattarella con Julia Unterberger

One Comment
  1. Carmen Boscheri

    Penso che coprire tutto con colore grigio non sia un buon lavoro, sarebbe meglio rispettare i colori delle superfici imbrattate, magari togliendo le scritte

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *