Ultime Notizie

Bolzano. Raccolta rifiuti, installate 24 nuove campane

25 Maggio 2018

author:

Bolzano. Raccolta rifiuti, installate 24 nuove campane

Inizia a essere rinnovato il “parco” delle campane per la raccolta dei rifiuti. Un progetto fortemente voluto dall’Assessora comunale all’Ambiente Maria Laura Lorenzini e che andrà a coprire l’intera città per offrire un servizio migliore dal punto di vista qualitativo. SEAB ha così acquistato 24 nuove campane (8 per la carta, 8 per il vetro e il metallo e altrettante per la plastica) che vanno a sostituire le vecchie rinnovando in questo modo, almeno per il momento, 8 isole ecologiche.
I lavori di installazione delle nuove campane sono iniziati oggi (25/05/2018) in piazza Don Bosco. Nel corso delle operazioni alle quali hanno assistito, sia l’Assessora Lorenzini che il Presidente della circoscrizione Don Bosco, Alex Castellano, hanno lanciato un appello alla popolazione per una corretta raccolta differenziata, soprattutto per quanto riguarda la plastica. “E’ un materiale la cui raccolta comporta ancora qualche criticità – hanno affermato – Tantoché nelle campane, oltre alla plastica troviamo mediamente un 40% di scarto. E’ per questo che invitiamo i cittadini a seguire le indicazioni, semplici, che abbiamo riassunto in un volantino che a breve sarà allegato alle prossime fatture che arriveranno a tutte le famiglie della città. “Si tratta di un progetto di rinnovamento – sottolinea l’Assessora Lorenzini – che ha il fine di razionalizzare al meglio le isole ecologiche augurandoci che questa operazione, funzionale ma anche di maquillage, possa contribuire a trasmettere alla comunità di ogni quartiere interessato l’attenzione da parte dell’Amministrazione comunale per un servizio sempre più di qualità e attento alle esigenze dei cittadini. Questo è solo l’inizio di un rinnovamento del “parco” campane, che andrà avanti nei prossimi mesi.

In foto, Assessora all’ambiente, Maria Laura Lorenzini all’inaugurazione della prima “nuova” isola ecologica in piazza Don Bosco

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *