Politica Ultime Notizie

Bolzano. Tram, corsa contro il tempo, dal dire al fare ci sono di mezzo i fondi e la burocrazia

21 Aprile 2018

author:

Bolzano. Tram, corsa contro il tempo, dal dire al fare ci sono di mezzo i fondi e la burocrazia

“La marcia dei duecento”, che da piazza Mazzini si è snodata fino al Municipio per protestare contro il traffico e per chiedere aria più pulita, ha voluto sollecitare il Comune a darsi una mossa per mettere finalmente in campo iniziative concrete per risolvere il problema. Poiché è il tram la soluzione che il Comune ha individuato, si stanno attivando le varie procedure per aprire le strade dalle quali dovrebbero arrivare i soldi. L’assessora alla mobilità Maria Laura Lorenzini già lunedì prossimo ospiterà in giunta l’esperto svizzero Willi Hüsler che illustrerà il piano della “linea 1”, la linea tranviaria che dovrebbe unire Appiano e Caldaro al centro città. Il percorso che unisce Ponte Adige alla Stazione Ferroviaria dovrebbe adattarsi alle corsie del metrobus che in questi giorni sono in lavorazione nel tratto piazza Adriano Ponte Druso. “Nulla osta” da parte della Provincia, ma ciò che ancora non è chiaro è chi pagherà i 150 milioni necessari per l’opera, posto che Kompatscher non è disposto – più volte lo ha fatto intendere – a farsi carico della totalità dei costi. Innanzi tutto la settimana prossima Lorenzini avvierà i lavori del Pums, Piano urbano per la mobilità sostenibile, il documento necessario per accedere ai fondi europei, risorsa fondamentale per la tramvia. Si è anche deciso di partecipare al bando ministeriale per i progetti di mobilità sostenibile che metterà in palio fino a 50 milioni di Euro. Queste le due porte a cui bussare per attingere i quattrini. Ora si tratta di accelerare i tempi per la realizzazione in tempo utile del Pums, documento necessario non solo per accedere al fondo europeo, ma anche al bando ministeriale. “Lunedì in giunta iniziamo a parlarne – spiega Lorenzini – e poi sarà una corsa contro il tempo per far approvare il documento in consiglio in tempo utile. I nostri consulenti da Hüsler a Stefano Ciurmelli sono disponibili, ma le incognite non mancano”.

In foto, Marialaura Lorenzini, assessora comunale alla mobilità

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *