Arte Cultura & Società Scuola Spettacoli Teatro Ultime Notizie

Bolzano. Festival Studentesco, sei discipline, sei vincitori ai giochi senza frontiere

9 Aprile 2018

author:

Bolzano. Festival Studentesco, sei discipline, sei vincitori ai giochi senza frontiere

Prossimi appuntamenti il 13 e 14 aprile con le Serate Classiche al Cristallo.

Oltre 300 persone sugli spalti e tanto sano divertimento nelle gare disputate. Domenica 8 aprile alle 14 al campo Coni di via Santa Geltrude a Bolzano si sono svolti — accompagnati da uno splendido sole primaverile — i Giochi senza Frontiere, uno degli appuntamenti più attesi della 48° edizione del Festival Studentesco, organizzato dall’associazione di volontari Artist Club. Anche quest’anno questo grande classico della manifestazione è stato l’occasione per gli studenti delle scuole superiori di tutto l’Alto Adige per confrontarsi in una serie di discipline ludico-sportive. La «Corsa dei Lombrichi», il «Lancio del Giavellotto», il «Foot Boccia», il «Tris», lo «Spongebob» e il «Saw l’Enigmista»: sono questi i 6 giochi in cui quest’anno i giovani — sempre in squadre — hanno gareggiato. Particolarmente atteso il gioco finale della giornata, lo «Spongebob». In questa disciplina i ragazzi hanno dovuto correre dentro una buca riempita di acqua, inzuppare delle spugne e poi andare a svuotare il contenuto in dei secchi che dovevano riempire il più possibile. Anche quest’anno ai Giochi senza Frontiere la categoria «Cheerleaders», nella quale ogni scuola ha dovuto preparare un’esibizione di «supporto» per la propria squadra.
«Siamo molto felici dell’altissima partecipazione ai Giochi Senza Frontiere — spiega Alessio Fuganti, di Artist Club, l’associazione di volontari che organizza il Festival — un appuntamento diventato ormai un classico. Lo spirito è quello che si vorrebbe sempre vedere: sana competizione, tanto impegno e grande divertimento da parte dei ragazzi. Non solo chi ha partecipato, ma anche tutte le persone sugli spalti hanno potuto godere di una splendida giornata».  Il Festival Studentesco va ora verso la sua fase finale: da venerdì 13 aprile cominceranno le serate classiche al teatro Cristallo.
Ed ecco i vincitori delle sei gare che si sono svolte: una è andata all’IISS Galilei (Tris), una al Carducci (Foot Boccia), una all’ITE Battisti (Lancio del Giavellotto), una all’ITAS Pertini (Corsa dei Lombrichi), una al liceo Pascoli (Saw l’Enigmista) e una al Realgymnasium (Spongebob). La suspense quindi rimane altissima: tutte le scuole si stanno facendo i conti, in attesa anche di sapere il vincitore della giornata, che verrà reso noto solo nella serata finale del 21 aprile. Già noti invece sono il vincitore del bozzetto utilizzato per il manifesto del Festival (Torricelli, 25 punti), il vincitore della gara dei cortometraggi (Pascoli, 40 punti) e le due scuole che hanno pareggiato al Quizzone lo scorso venerdì con 40 punti ognuno (Carducci e Galilei).

Come funziona il punteggio e le scuole iscritte

Per ogni categoria una giuria tecnica esprime il proprio voto sulle performance: sulla base della sommatoria del voto dei giurati viene formata la classifica delle singole categorie assegnando il primo posto, il secondo etc; a questi posizionamenti nelle singole categorie viene assegnato un punteggio che va a formare la classifica generale che assegna poi il trofeo. La classifica generale rimane segreta fino alla finale del 21 aprile. Ecco l’elenco delle scuole iscritte: Gymnasium v.d.Vogelweide, IIS Bressanone, IISS Galilei, IPSCT de’ Medici, ITAS Pertini, ITE Battisti, Liceo Carducci, Liceo Marcelline, Liceo Pascoli, Liceo Rainerum, Liceo Toniolo, Liceo Torricelli, Maria-Hueber-Gymnasium, Realgymnasium, Scuola alberghiera Ritz, WFO Kunter. I biglietti per le serate moderne in programma il 20 e 21 aprile al PalaResia — 10 euro per una serata, 12 per due serate — sono acquistabili alla biglietteria del Teatro Cristallo (martedì-venerdì dalle 17 alle 18, il giovedì anche dalle 10 alle 12) e online su www.ilfestivalstudentesco.it.

Le altre date del Festival

  • 13 aprile 1° serata classica
  • 14 aprile 2° serata classica
  • 20 aprile 1° serata moderna
  • 21 aprile 2° serata moderna

 Gli organizzatori

La manifestazione è organizzata dall’associazione senza scopo di lucro Artist club, composta esclusivamente da volontari con il contributo dell’Ufficio Servizio Giovani dell’Assessorato alla Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano e il patrocinio del Comune di Bolzano. I volontari dell’associazione Artist Club hanno seguito gli studenti nella preparazione alle gare durante i mesi precedenti alle competizioni fornendo informazioni sulla manifestazione e tenendo regolari riunioni con i rappresentanti di ogni scuola.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *