Cultura & Società Ultime Notizie

Presentata la Mostra dei Vini di Bolzano

12 Marzo 2018

author:

Presentata la Mostra dei Vini di Bolzano

Da giovedì 15 a domenica 18 marzo le migliori etichette in vetrina a Castel Mareccio

È stata presentata in municipio a Bolzano alla presenza del Sindaco Renzo Caramaschi e del vice e Assessore alle Attività Economiche Christoph Baur l’edizione 2018 della Mostra dei Vini di Bolzano in programma da giovedì 15 a domenica 18 marzo a Castel Mareccio. I migliori vini dell’Alto Adige saranno protagonisti di una prestigiosa e a autorevole vetrina: etichette di nicchia ben note a chi ama l’eccellenza nel bicchiere in abbinamento alla cucina del territorio proposta nei laboratori guidati da Slow Food. La formula lo scorso anno ha riscosso un tale successo da suggerire per questa edizione, la numero 95 (un traguardo che fa della rassegna la più antica del settore in Alto Adige), di allungare i giorni della rassegna da tre a quattro. Soddisfazione è stata espressa dagli amministratori comunali per un appuntamento di qualità che valorizza la tradizione vitivinicola del capoluogo.
In  quattro giorni i visitatori si troveranno di fronte soprattutto piccole, ma carismatiche etichette chiamate a raccontare, assieme a un drappello di cantine di diverse dimensioni,  la ricchezza enologica di Bolzano e dintorni, dell’Oltradige, della Val d’Isarco e del Burgraviato. Più di 170 tra bianchi, rossi, rosati e bollicine; tutti espressione di una terra di straordinaria vocazione e tradizione della cultura enologica del territorio.
Programma
Nei quattro giorni della Mostra dei Vini di Bolzano con apertura dalle 17.00 alle 22.00 di giovedì 15 marzo, giorno dell’inaugurazione e poi  venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.00 e chiusura domenica 18 marzo  dalle 10.00 alle 20.00,  un susseguirsi di appuntamenti, con degustazioni guidate,  laboratori  Slow Food che celebreranno gli  accoppiamenti tra la cucina del territorio e le etichette locali e
seminari con Daniele Cernilli (Doctor Wine). Prevista anche un’escursione nella zona di produzione del Santa Maddalena e del Lagrein: la classica guida “Bacchus Urbanus” che da anni riscuote l’apprezzamento da parte di un vasto pubblico.
“Il programma – ha ribadito il Vicesindaco di Bolzano Christoph Baur- sottolinea la capacità delle cantine bolzanine di sapersi
mettere in rete, di valorizzare il proprio prodotto anche nell’ottica di un innovativo abbinamento con la cucina locale”.
Grandi promotori della nuova edizione della Mostra dei Vini  soprattutto le cantine bolzanine, ma anche quelle dell’Alto Adige che hanno aderito con entusiasmo. L’associazione dei Sommelier sarà della partita con una squadra di esperti. Nella giornata di apertura ci saranno anche i produttori, un’occasione per farsi raccontare i vini da chi coltiva il frutto e cura tutte le fasi di produzione del Nettare di Bacco. Nei giorni seguenti un ricco programma con il sostegno del Consorzio Vini Alto Adige e del Consorzio per la Tutela
del Santa Maddalena per accontentare i palati più esigenti Come ha detto la direttrice dell’Azienda di Soggiorno di Bolzano Roberta Agosti: “La Mostra dei Vini è anche un appuntamento culturale: occasione d’incontro che si basa sui valori di questa terra che si esprime in eccellenze da gustare ogni giorno”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *