Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Straniero arrestato per furto aggravato ai danni di un’enoteca del centro

2 Marzo 2018

author:

Bolzano. Straniero arrestato per furto aggravato ai danni di un’enoteca del centro

Gli operatori della Squadra Volante della Questura di Bolzano, nel quadro del rafforzamento dei servizi di controllo del territorio finalizzati a contrastare il fenomeno dei furti, hanno arrestato, al termine di brillante intervento, un giovane tunisino per furto aggravato, resistenza a un pubblico ufficiale, lesione personale aggravata.
L’intervento che ha portato all’arresto dell’uomo è stato avviato a seguito di una segnalazione di un furto in atto presso l’enoteca “Alla Cantinotta”, situata in via Torino n. 80. Tuttavia è risultata decisiva l’immediata visione delle immagini del sistema di videosorveglianza da parte degli operatori intervenuti.
Infatti veniva notato un individuo di sesso maschile che forzava la porta del negozio ed un’altra persona di sesso femminile che fungeva da “palo”. In particolare l’uomo veniva prontamente riconosciuto per tale S.F., soggetto già noto alle Forze dell’Ordine, con numerosi precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio.
Dunque gli equipaggi della Squadra Volante si mettevano alla ricerca del soggetto che veniva avvistato, unitamente a due donne, nei dintorni dell’abitazione della sua compagna.
Alla vista delle Forze dell’Ordine le donne si allontanavano frettolosamente, mentre il S.F. veniva prontamente bloccato e sottoposto a perquisizione personale che dava esito positivo.
Pertanto si procedeva al sequestro di n. 2 guanti utilizzati per il furto e di diversi oggetti appartenenti al proprietario dell’enoteca “Alla Cantinotta”.
A questo punto si estendeva la perquisizione all’abitazione della compagna del S.F., ove venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro la somma di 3010.00 euro, suddivisa in banconote di vario taglio e, occultata all’interno di una bambola, un sacchetto di stoffa di colore nero contenente la somma di 860.10 euro, n. 3 telefoni cellulari, n.1 telecamera.
L’uomo tratto in arresto è stato condotto presso la Casa Circondariale di Bolzano, posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La compagna minorenne dell’arrestato, invece, è stata deferita all’Autorità giudiziaria per furto aggravato in concorso.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *