Politica Ultime Notizie

Bolzano. Pd altoatesino altra botta, Di Fede lascia l’assemblea

27 Marzo 2018

author:

Bolzano. Pd altoatesino altra botta, Di Fede lascia l’assemblea

Non bastava la fuoriuscita del gruppo della minoranza che fa capo a Roberto Bizzo e la flessione dei voti registrata dai democratici altoatesini il 4 marzo, ora lascia l’ assemblea provinciale un altro personaggio di spicco, Liliana Di Fede. Tiene a precisare che le sue dimissioni sono motivate da ragioni personali, benché “negli ultimi tempi non abbia condiviso alcune scelte del Partito”. Sindaca di Laives dal 2010 al 2015, segretaria del Pd dal 2014 al 2017, era membro di diritto in quanto presidente della commissione per il congresso. Evita ogni polemica e allude soltanto ai momenti della mancata condivisione degli ultimi mesi. Due le circostanze del suo disappunto, la recente candidatura della Boschi e prima il mancato svolgimento delle primarie. “Nel rassegnare le dimissioni dalla assemblea del Pd altoatesino– scrive Liliana di Fede, ringrazio coloro che in questi anni si sono dedicati al partito”. Dopo aver sfiorato, senza citarli espressamente , le ragioni del disaccordo, segue l’importante precisazione. “Anche se negli ultimi mesi non sempre ho condiviso tutte le scelte, la mia decisione di rassegnare le dimissioni è stata unicamente adottata come scelta di crattere personale, ci tengo a sottolinearlo, senza alcuna polemica.” Ai ringraziamenti segue l’auspicio per una rapida ripresa del partito. “Auguro al partito di risalire rapidamente la china già a partire dalla prossime elezioni provinciali e – conclude – di continuare a lavorare con profitto per la nostra comunità.”

In foto, Liliana Di Fede

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *