Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Investire in nuove tecnologie è conveniente

1 Marzo 2018

author:

Bolzano. Investire in nuove tecnologie è conveniente

Ad un anno dall’introduzione del Piano Nazionale Industria 4.0 e dopo le prime conclusioni emergono numerosi fattori positivi e con consequenti successi. Lo Stato Italiano continuerà anche durante l’anno 2018 l’offerta di notevoli vantaggi fiscali per l’acquisto delle ultime tecnologie sviluppate con i criteri dell’industria 4.0. Vista la presenza del Direttore generale del Ministero dello Sviluppo Economico, dott. Stefano Firpo, oggi (1/03) durante l’Infotalk Ministero & Niederstätter presso il NOI Techpark erano disponibili di prima mano le informazioni connessi alla tematica.

È stato un evento con molti punti salienti, che si è svolto con numerosi partecipanti nella sala del NOI Techpark. Uno dei momenti cruciali è stato certamente l’intervento e la discussione con il più alto funzionario del MISE, dott. Stefano Firpo. Su invito di Confartigianato Imprese Bolzano, è arrivato appositamente da Roma per riferire in merito al piano industriale 4.0 del governo italiano in generale e al suo impatto sull’edilizia in particolare. Molto spazio anche alle risposte delle domande provenienti dal pubblico, tra cui consulenti fiscali, consulenti economici e dipendenti di istituti bancari. È apparso subito chiaro che le agevolazioni in generale e l’iperammortamento nello specifico sono facili da richiedere, sostenibili e sicure.
Ospiti d’onore dell’evento, On. Ivan Scalfarotto, sottosegretario di Stato presso il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) e On. Elena Maria Boschi, sottosegretario di Stato presso il Consiglio dei Ministri, hanno fornito uno sguardo agli eventi che hanno portato al lancio del “Piano Nazionale Industria 4.0”. Hanno inoltre comunicato sugli effetti positivi sull’economia italiana e hanno dato una prospettiva sugli sviluppi futuri. Anche il Presidente Arno Kompatscher e Gert Lanz, presidente di Confartigianato, hanno sottolineato l’importanza di questo evento e ringraziato la Niederstätter SpA per la sua organizzazione.
La direzione dell’impresa familiare con sede a Bolzano – Maria, Anton, Hildegard, Daniela e Manuel Niederstätter – si è mostrata estremamente lieta della visita dei rappresentanti del MISE e del Consiglio dei ministri riunitisi al NOI. Lo scorso anno lo staff di Niederstätter SpA, guidato dal CEO Junior Manuel Niederstätter e dal CFO Florian Schwienbacher, è stato molto impegnato per dimostrare che le agevolazioni sono applicabili anche per macchine edili di alta qualità. Niederstätter SpA utilizza queste agevolazioni fiscali per modernizzare i propri macchinari a vantaggio di chi noleggia, ma mette le sue conoscenze anche a disposizione dei clienti.
Un investimento nel nuovo parco macchine non dovrebbe essere motivato unicamente dalla presenza delle agevolazioni. Si tratta più che altro di un potente aumento di produttività e forza competitiva delle imprese edili. Direttamente sul palco i collaboratori di Niederstätter SpA hanno dato dimostrazione dettagliata del significato. I vari sistemi digitali forniscono informazioni importanti sull’utilizzo delle macchine prevenendo guasti e permettendo la pianificazione dell’operatività in maniera efficiente. Per rendere l’evento dinamico e concreto nell’area esterna del NOI sono stati esposti macchinari edili moderni che soddisfano i criteri dell’industria 4.0: gru a torre Liebherr, sollevatori telescopici Manitou, pale gommate Kramer oltre a escavatori Wacker Neuson.
La famiglia Niederstätter è stata estremamente soddisfatta del grande numero di partecipanti. A dimostrazione, che ancora c’è necessità di istruire e dare informazioni a riguardo, seguiranno ulteriori eventi informativi sulle agevolazioni per le macchine edili, che si svolgeranno ancora quest’anno in Trentino-Alto Adige e in Veneto. Maria Niederstätter ha sottolineato l’importanza come imprenditore di stare al passo con i tempi per avere successo a lungo termine.

In foto: l’On. Ivan Scalfarotto

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *