Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Crowdfunding per startup e PMI

14 Marzo 2018

author:

Bolzano. Crowdfunding per startup e PMI

Di recente la Camera di commercio di Bolzano ha ospitato una manifestazione informativa sul crowdfunding. La manifestazione organizzata dal WIFI, il servizio per la formazione e lo sviluppo del personale e dalla Camera di commercio si rivolgeva in particolare alle startup e alle piccole e medie imprese. Esperti ed esperte hanno fornito informazioni ed esempi pratici.

Il termine “crowdfunding” è composto dalle parole “crowd” (folla) e “funding” (finanziamento). Il più delle volte si utilizza il web per chiedere donazioni e partecipazioni per imprese e progetti. Questa modalità di raccolta di capitali trova crescente consenso anche tra le imprese altoatesine. Il finanziamento da parte di privati facilita la realizzazione di progetti innovativi da parte di startup e PMI.
Una forma particolare di crowdfunding è quella “reward-based”, che funziona come una prevendita. Attraverso una campagna di crowdfunding un’impresa presenta un nuovo prodotto o servizio e raccoglie ordini dagli investitori. Questi mettono a disposizione dell’azienda una somma di denaro e ottengono in seguito il prodotto o altre prestazioni per il valore corrispondente.
Durante la manifestazione tenutasi nella Camera di commercio di Bolzano sono intervenuti Francesco Pareti, esperto di finanziamenti e Business Development e Kathrin Pichler di lvh.apa, Confartigianato Imprese. Dapprima è stato illustrato il termine “crowdfunding” e la sua funzione di metodo di finanziamento alternativo. Si è discusso anche del crowdfunding a livello di Unione europea. Inoltre è stata presentata la piattaforma regionale “Crowdfunding-Südtirol-Alto Adige” e sono stati mostrati esempi pratici dalla provincia.
Kathrin Pichler ha evidenziato la poliedricità del metodo: “Il crowdfunding è un vero e proprio jolly. Grazie al nuovo metodo di finanziamento si possono coniugare finanziamenti, fidelizzazione della clientela, marketing e indagini di mercato”.
Anche Luca Filippi, Vicesegretario generale della Camera di commercio di Bolzano, ha sottolineato l’importanza dei metodi di finanziamento alternativi per le piccole imprese: “Il crowdfunding dà la possibilità alle piccole e medie imprese di realizzare nuove idee per cui spesso mancano i finanziamenti tradizionali.”
La manifestazione è stata promossa dall’EEN – Enterprise Europe Network. Circa 50 persone interessate hanno partecipato all’evento.

In foto: Luca Filippi, Vicesegretario generale della Camera di commercio di Bolzano, Kathrin Pichler, lvh.apa Confartigianato Imprese e Francesco Pareti, esperto di finanziamenti e Business Development/c-Camera di commercio di Bolzano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *