Cultura & Società Ultime Notizie

Assemblea mandamentale dell’Unione Merano/Burgraviato: elezione del Direttivo mandamentale e premiazione degli associati storici

13 Marzo 2018

author:

Assemblea mandamentale dell’Unione Merano/Burgraviato: elezione del Direttivo mandamentale e premiazione degli associati storici

“Sviluppare ulteriormente paesi e città – Presentata la Geoanalisi

“Nel nostro Mandamento il commercio assicura la vitalità e l’attrattività dei centri urbani”, ha ribadito Johann Unterthurner, presidente mandamentale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige in occasione dell’annuale Assemblea del Mandamento Merano/Burgraviato tenutasi di recente presso la cantina Merano Burggräfler di Marlengo. Circa 100 imprenditori di tutto il Mandamento hanno preso parte all’evento.
Nel suo intervento Unterthurner ha sottolineato la sempre maggiore importanza di avere centri urbani vivaci e circuiti economici locali efficaci. La collaborazione con il turismo e gli altri settori economici, ma anche con le amministrazioni comunali, funziona bene. Il presidente mandamentale ha anche ringraziato i molti funzionari dell’Unione a titolo onorario impegnati sul territorio e responsabili dell’organizzazione di numerose iniziative per la vitalità dei paesi. Unterthurner ha anche ricordato che, in ambito commerciale, la carenza di personale rimane assai alta. A questo proposito bisogna investire nella valorizzazione del mestiere di venditore.
Nel proprio intervento di saluto il presidente dell’Unione Walter Amort ha informato i presenti circa le nuove leggi provinciali in materia di urbanistica e di commercio. “Con queste nuove norme dovrebbero essere create le condizioni generali ideali per il nostro settore, facendo sì che il commercio si possa sviluppare all’interno dei centri urbani e non al di fuori di essi”. Il vicepresidente dell’Unione Dado Duzzi, ha ribadito l’importanza di una forte rappresentanza di interessi. L’associazione, per mezzo della cooperativa, offre anche una serie di servizi per le aziende.
La relazione principale dell’Assemblea mandamentale è stata dedicata al tema dello sviluppo territoriale in Alto Adige. Il direttore Bernhard Hilpold ha illustrato la nuova visione dell’Unione che ha l’obbiettivo di aumentare la qualità della vita in Alto Adige tramite uno sviluppo economico mirato di luoghi e città. Di seguito il capoarea dell’Unione per lo sviluppo urbano Martin Stampfer ha presentato i metodi e le opportunità per lo sviluppo dei centri urbani dell’Alto Adige sull’esempio della Geoanalisi. Questo nuovo strumento, infatti, permette, tra le altre cose, di rilevare i flussi di passanti e di analizzare le frequenze nelle città, nei quartieri e anche nelle strade commerciali dell’Alto Adige. Queste conoscenze possono essere utili sia per le amministrazioni comunali, che possono servirsene per prendere decisioni e varare progetti locali, sia per le singole aziende che abbiano intenzione di insediarsi o svilupparsi in un particolare contesto urbano.
Al termine si sono tenute le elezioni per il rinnovo del Direttivo mandamentale che, per i prossimi cinque anni, seguirà l’attività economica dei locali commercianti e prestatori di servizi nel Mandamento. Del Direttivo, composto da 17 membri, fanno ora parte: Lydia BenedettiJoachim Ellmenreich, Alberto Malinverno, Klaus Raffeiner e Peter Wenter di Merano, Lothar Delucca di S. Leonardo in Passiria, Adolf Erlacher di Parcines, Christian Gruber di Avelengo, Franz Inderst di Marlengo, Wilfried Lanz di Lana, Kurt Mair di Gargazzone, Christian Premstaller di Scena, Gerald Pfitscher di Tirolo, Veruschka Pircher di Ultimo, Joachim Tauber di Lagundo, Josef Trogmann di Cermes e Johann Unterthurner di Naturno. In occasione della prima seduta costituente del neoeletto Direttivo si procederà quindi con l’elezione del o della nuova presidente mandamentale.
L’Assemblea mandamentale di quest’anno si è quindi conclusa con la premiazione degli associati storici dell’Unione. Sono state premiate le seguenti aziende ovvero persone per 40 anni di associazione: Lorenzetti Claudio e Angela Srl di Lana, Bernhard Baur di Gargazzone, Josef Markus Trogmann di Cermes e Erb Srl di Merano.

In foto: numerosi commercianti e prestatori di servizi hanno preso parte all’annuale Assemblea mandamentale dell’Unione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *