Cultura & Società Ultime Notizie

Alto Adige. La 3ª ECO Urban SNOW ai nastri di partenza

7 Marzo 2018

author:

Alto Adige. La 3ª ECO Urban SNOW ai nastri di partenza

Il 17 marzo Plan in Val Passiria accoglie i partecipanti del raduno di veicoli elettrici.

Venerdì 16 marzo giungeranno i primi veicoli per accreditarsi ed ambientarsi nel primo paese senz’auto dell’Alto Adige. La mattina di sabato 17 marzo è dedicata alla guida sicura sulla neve. I partecipanti potranno esercitarsi lungo un percorso innevato. Grazie ai consigli di uno staff tecnico della Safety Road Academy gli interessati impareranno divertendosi a “controllare” il proprio mezzo meccanico sfidando le insidie di ghiaccio e neve, elementi spesso presenti nel periodo invernale sulle strade di montagna. Il pomeriggio prosegue con un e-tour per la Val Passiria che porterà gli amanti della mobilità sostenibile a San Leonardo per fermarsi al maso Niedersteinhof dell’agricoltore appassionato del biologico Walter Moomair per una degustazione di formaggi. La giornata si conclude nuovamente a Plan, dove i visitatori sono attesi nella sala multifunzionale per la premiazione delle vetture partecipanti al training di guida sicura. Seguirà una serata informativa sulla mobilità elettrica.

Naturalmente le stazioni di ricarica in paese rimangono a disposizione dei partecipanti da venerdì sera fino a domenica mattina.

Non è un caso infatti, che l’associazione altoatesina per la salvaguardia dell’ambiente ECOmove, abbia deciso di organizzare la manifestazione ECO Urban proprio qui a Plan, dove si punta da anni sulla mobilità dolce tenendo le automobili fuori dal paese. Plan ed ECOmove condividono lo stesso amore e visione del territorio. I progetti del paese partono dalla percezione che la comunità ha del suo territorio e di quello che desidera per il suo futuro. “L’amore per la nostra terra e il desiderio di posizionare il Sudtirolo come regione più attenta al turismo e mobilità sostenibili ci hanno spinto a gennaio 2017 a fondare un’associazione, che rispecchiasse questa nostra concezione del futuro” dichiara Daniel Campisi di LETSMOVE, uno dei tre soci fondatori insieme a Janpaul Clara di Electro Clara e Maximilian Costa. “Ma non siamo gli unici a credere in un Alto Adige sostenibile da lasciare in eredità alle future generazioni”, prosegue il presidente di ECOmove. Molte le aziende che hanno creduto nella missione dell’associazione e che assistono le varie iniziative.

ECO Urban è reso possibile grazie al sostegno di LETSMOVE, EVway, Auto Ikaro – BMW i, Kälte Klima Röhler, LiBUS, Navy, Fazzi, Electro Clara, BerMarTEC, Scuderia E, Brasolin Auto, Zero Motorcycles, Tesla Fahrer und Freunde e.V., Auto Brenner e-Center, Siebenförcher, Nissan Bizen Cars.

Di supporto sono le istituzioni territoriali come il Green Mobility Alto Adige, la Fiera Bolzano, l’istituto per l’innovazione tecnologica IIT e le associazioni turistiche locali.

In foto: auto elettrica in Val Passiria

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *