Sport Ultime Notizie

Moonlight Classic sostiene la Sporthilfe Alto Adige

2 Febbraio 2018

author:

Moonlight Classic sostiene la Sporthilfe Alto Adige

Alla dodicesima edizione della Moonlight Classic, dove è stato raggiunto anche un nuovo record di iscrizioni, i talenti sportivi del nostro paese sono stati sostenuti. Per la terza volta, gli organizzatori hanno scelto la Sporthilfe Alto Adige come “Smile Partner” e l’hanno sostenuta con 2 € per ogni partecipante nell’ ambito dell’azione “Euro Giovani”! Inoltre, l’hotel Sonne ha colto questa opportunità per raddoppiare l’importo della donazione!

Un vero successo! Grande atmosfera ieri sera all’Alpe di Siusi. Piste di fondo fantastiche, 400 agitati ma entusiasti sciatori di fondo provenienti da 15 nazioni, molti volontari ed un ottimo programma d’intrattenimento per la 12a edizione della MOONLIGHT CLASSIC, l’unica gara di fondo notturna per oltre 15 km e 30 km in Alto Adige.

Come negli ultimi due anni, gli organizzatori hanno colto l’occasione per sostenere i talenti sportivi del nostro paese. Per ogni atleta iscritto sono stati donati 2 euro alla Sporthilfe Alto Adige. L’hotel Sonne ha apprezzato molto questa azione ed ha raddoppiato l’importo della donazione. Stefan Leitner, amministratore delegato della Sporthilfe Alto Adige, ha ricevuto un assegno di 1.600 euro. Leitner si è mostrato molto soddisfatto dell’esempio dato, ha sottolineato l’unicità del Moonlight Classic ed ha espresso i suoi sinceri ringraziamenti per il sostegno. “Tra una settimana inizieranno le Olimpiadi invernali e 44 atleti altoatesini saranno presenti. La Sporthilfe Alto Adige ha sostenuto o continua a sostenere 34 dei 44 atleti nei primi passi del loro cammino sportivo”.

La Sporthilfe Alto Adige può continuare a svolgere la sua missione istituzionale di sostegno ed a distribuire ogni anno quasi 200.000 euro di sovvenzioni solo grazie ai numerosi partner ed azioni come queste.

In foto da d.s.: Lara Burgauner (Hotel Sole), Stefan Leitner e Robert Gobbo (presidente comitato organizzatore)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *