Cultura & Società Ultime Notizie

Marlengo, iniziative dell’Unione rivitalizzano il paese

6 Febbraio 2018

author:

Marlengo, iniziative dell’Unione rivitalizzano il paese

Franz Inderst riconfermato fiduciario comunale dell’Unione

Anche per i prossimi cinque anni sarà Franz Inderst, quale fiduciario comunale, a rappresentare l’Unione commercio turismo servizi Alto Adige nel Comune di Marlengo. La sua elezione è avvenuta nell’ambito dell’annuale Assemblea comunale. Al suo fianco, a completare il Direttivo comunale, sono stati eletti Felix LanpacherBenno Cicolini e Markus Gufler. Il fiduciario ha colto l’occasione per sottolineare l’ottima collaborazione con il Comune e, in particolare, con il sindaco.

Il presidente mandamentale dell’Unione Johann Unterthurner si è congratulato per l’elezione e ha ringraziato il fiduciario comunale per l’impegno a titolo onorario. “Le molte iniziative che i commercianti hanno organizzato in collaborazione con Comune e associazione turistica sono davvero esemplari”, ha affermato Unterthurner.

Il sindaco Walter Mairhofer ha ribadito la buona collaborazione con l’associazione economica e, in particolare, con il gruppo comunale. Le azioni dell’Unione, come il gioco a premi natalizio “Il caramellone” donano vita e slancio al centro abitato. Il sindaco si è detto soddisfatto soprattutto della situazione del Comune. Le diverse iniziative dei commercianti, infatti, contribuiscono a fare del paese un luogo vivo, attrattivo e pieno di animazione, incrementando la qualità della vita dei residenti. Il vicesindaco Felix Lanpacher ha invece informato i presenti circa i progressi dell’allacciamento alla fibra ottica di aziende e case private. Possono già essere stipulati i relativi contratti con i vari operatori.

Al termine, il caporeparto della consulenza fiscale nell’Unione Christoph Hainz ha riferito circa le novità contenute nella Legge di bilancio. Nell’ambito dell’Assemblea, infine, il caposede mandamentale dell’Unione Walter Zorzi ha consegnato a Roland Strimmer un diploma di benemerenza per i 30 anni di associazione all’Unione.

In foto: il gruppo in occasione dell’Assemblea dell’Unione

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *