Teatro Ultime Notizie

Bolzano. Luca Zingaretti porta a Bolzano la passione e l’estasi de“La Sirena” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

9 Febbraio 2018

author:

Bolzano. Luca Zingaretti porta a Bolzano la passione e l’estasi de“La Sirena” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Su un palcoscenico spoglio, illuminato dalle luci di Germano Mazzocchetti, Zingaretti racconta una storia intensa, scritta poco prima di morire da Tomasi di Lampedusa.

Nel tardo autunno del 1938 due siciliani si incontrano casualmente in una fredda Torino a entrambi estranea.

Uno è Paolo Corbèra di Palermo, laureato da poco in giurisprudenza e lavora come redattore in un giornale di tiratura nazionale. L’altro, Rosario La Ciura, è nato ad Aci Castello vicino a Catania, ha settantacinque anni, ed oltre ad essere senatore, è il più illustre ellenista del tempo. A poco a poco tra i due sconosciuti nasce una cordiale confidenza. Tra riflessioni erudite, dialoghi e battute ironiche i due conterranei trascorrono il tempo conversando di letteratura, di antichità, di vecchie e nuove abitudini di vita. In un immaginario viaggio geografico e temporale tra Nord e Sud, emerge un mondo costruito sulla passione e l’estasi. Alle avventure raccontate dal giovane Corbèra si alternano i ricordi appassionati dell’anziano per una donna affascinante dal sorriso che esprime «bestiale gioia di esistere».
Dalla voce di Luca Zingaretti sabato 10 febbraio alle 20.30 e domenica 11 alle 16.00 sentiremo una lettura rielaborata del racconto “La Sirena” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Un racconto dal quale emerge lo spirito intenso e variegato della Sicilia con i profumi di mare e degli agrumeti ma anche della natura montana dei Nèbrodi.
Il Minifestival “Altri Percorsi” del Teatro Stabile di Bolzano si conclude con questo spettacolo del quale Zingaretti non è solo interprete, ma anche curatore della regia e dell’adattamento drammaturgico.

Foto, Luca Zingaretti

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *