Cultura e società Ultime Notizie

Bolzano.-In aumento i bolzanini cosiddetti “sostenibili”, cioè che usano il bus, o vanno a piedi oppure in bici

19 Febbraio 2018

author:

Bolzano.-In aumento i bolzanini cosiddetti “sostenibili”, cioè che usano il bus, o vanno a piedi oppure in bici

Un terzo dei cittadini di Bolzano per muoversi in città usa la macchina, il 29 per cento va a piedi, il 24 per cento usa la bicicletta, il 5 per cento il motorino e il 9 per cento si serve dell’autobus. Questi i risultati dell’indagine sul comportamento della mobilità delle famiglie a Bolzano nello scorso 2017. Questi e alti dati dell’indagine fatta dalla società Apollis per il Comune di Bolzano sono stati resi noti dal sindaco Renzo Caramaschi nel corso del consueto incontro settimanale con la stampa. Sono state intervistate 791 famiglie per un totale complessivo di 1.508 persone, tutte del Comune di Bolzano con l’obiettivo di rappresentare una fotografia della mobilità delle famiglie, quindi un quadro attendibile degli effettivi spostamenti degli abitanti nel Comune capoluogo.
Ogni due persone esiste mediamente una macchina, quindi poiché gli abitanti di Bolzano sono 108 mila il “parco macchine” della città è lievemente superiore alle 50 mila. Stessa situazione a Merano, mentre la percentuale delle macchine in riferimento alla popolazione di Appiano e a Caldaro è ancora leggermente superiore.
Gli utenti dell’autobus per il 75 per cento hanno detto che la fermata dell’autobus non è distante da casa, che le tariffe non sono alte (il 56 per cento) e il 70 per cento rileva che le linee “sono dirette” . Riguardo all’affollamento, il 57 per cento osserva che “gli autobus non sono troppo affollati”, mentre il restante 43 per cento lamenta affollamento dei mezzi.  Un 39 per cento denuncia frequenti ritardi, invece il 61 per cento non è di questa opinione. Ancora un dato interessante: Il 73 per cento degli intervistati è dotato di Pass, quindi è fornito di abbonamento.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *