Giustizia Ultime Notizie

Bolzano. Fallito adescamento di un minorenne, 27enne a processo.

7 Febbraio 2018

author:

Bolzano. Fallito adescamento di un minorenne, 27enne a processo.

Anche offerte di denaro in cambio di prestazioni sessuali, rischia da 1 a 3 anni
Chat ambigue sul social più frequentato da adulti e minori, richieste perlomeno strane, fino alle offerte di denaro in cambio di prestazioni sessuali. Così un giovane altoatesino avrebbe tentato di adescare un minorenne, nei confronti del quale alcuni giorni fa si è tenuta la prima udienza del processo. L’accusato dovrà rispondere davanti al giudice Stefan Tappeiner di tentato adescamento di un minore. L’indagine ha preso le mosse dalla denuncia della madre del ragazzo, insospettita da una serie di circostanze in seguito alle quali aveva controllato lo smatphone del figlio. I segnali più allarmanti riguardavano il cambio di umore del ragazzo, spesso rabbuiato e triste il rendimento scolastico peggiorato, ai quali si sono poi aggiunte le chat, le foto e i colloqui. Di qui la denuncia alla Questura di Bolzano . Il ragazzo è stato sottoposto ad una perizia che ne ha verificato l’attendibilità. La sua testimonianza è stata ritenuta importante ai fini probatori. Infatti i gravi indizi emersi hanno portato al rinvio a giudizio del 27eenne. Nella scorsa udienza la difesa ha chiesto l’istanza di messa alla prova. In caso di condanna l’imputato rischierebbe una pena da 1 a 3 anni.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *