Cronaca Ultime Notizie

Sicurezza stradale in primo piano a Bolzano: va in scena L’ABC – L’Autostrada del Brennero in Città

31 Gennaio 2018

author:

Sicurezza stradale in primo piano a Bolzano: va in scena L’ABC – L’Autostrada del Brennero in Città

Anche quest’anno, da Brennero a Modena, verranno coinvolti gli studenti di terza, quarta e quinta superiore

Coinvolgente e partecipato l’appuntamento di questa mattina con “L’ABC – l’Autostrada del Brennero in Città”, il progetto educativo di Autostrada del Brennero, realizzato con la collaborazione della Polizia Stradale e della Provincia Autonoma di Bolzano, tenutosi stamani presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Industriale G. Galilei di Bolzano.

A partecipare questa mattina sono state le classi terze, quarte e quinte dell’Istituto Tecnico Galilei, dell’Istituto Tecnico Economico Battisti e dell’Istituto Tecnico Tecnologico paritario Walther. Il progetto, volto a sensibilizzare i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado sul tema dell’educazione stradale, è giunto ormai alla sua quarta edizione e verrà proposto nuovamente nei prossimi mesi anche a Vipiteno (BZ), Guastalla (RE), Montecchio Emilia (RE), Verona, Isola della Scala (VR), Mantova e Trento.

In apertura hanno portato i propri saluti e presentato l’evento ai ragazzi: il Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano, dott. Vito Cusumano, il Funzionario Addetto al Compartimento PS del Compartimento PS per il Trentino – Alto Adige, Vice Questore Aggiunto dott. Klaus Pescoldderungg, il membro del Consiglio di Amministrazione di Autostrada del Brennero S.p.A., dott.ssa Maria Chiara Pasquali e il Dirigente del COA di Trento, dott. Raffaele Federici.

È stato poi proiettato il pluripremiato film Young Europe, prodotto dalla Polizia di Stato e cofinanziato dalla Commissione Europea, ideato con il preciso scopo di promuovere un comportamento prudente alla guida. Utilizzando il tema dell’incidente automobilistico per parlare di legalità e sicurezza stradale, il film si rivolge ai ragazzi con un linguaggio semplice ed efficace.

Dopo la proiezione ha avuto luogo l’intervento degli operatori della Polizia di Stato e del personale di Autostrada del Brennero che, con la proiezione di alcuni incidenti colti dalle telecamere poste in autostrada, hanno coinvolto gli studenti in un dibattito sulla sicurezza stradale.

A seguire, gli studenti sono stati invitati a provare, a turno, degli speciali occhiali che, tramite una particolare tecnologia ottica, consentono a chi li indossa di vivere le stesse limitazioni che si hanno quando ci si trova in stato di ebbrezza provocando una leggera visione offuscata e un restringimento del campo visivo. Per promuovere una guida responsabile, al termine dell’attività, è stato distribuito ad ogni studente un etilotest monouso.

Con quest’iniziativa Autostrada del Brennero continua il viaggio intrapreso nel 2014 dedicato ai giovani studenti, futuri utenti autostradali.

Prossime tappe: Guastalla 9 febbraio; Vipiteno 19 febbraio  

In foto: il Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano, dott. Vito Cusumano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *