Cultura & Società Musica Ultime Notizie

Rovereto. Aleksandra Kasman a Casa Mozart

22 Gennaio 2018

author:

Rovereto. Aleksandra Kasman a Casa Mozart

23 anni e uno straordinario talento  

di Marvi Zanoni  

La ventitrenne pianista russo-americana ALEKSANDRA KASMAN ha inaugurato il ciclo delle Matinées in Casa Mozart 2018. Talento naturale, valorizzato, oltre che dalla tenacia e dalla serietà del suo impegno, anche dall’ambiente familiare (il padre è un pianista di fama internazionale, vincitore del prestigioso Concorso Van Cliburn) e dagli ottimi insegnanti (ora studia alla Julliard School di New-York).

Primo Premio “Roberto Melini 2017”, organizzato dall’Associazione Distratta Musica sotto la direzione artistica della prof.ssa Antonella Costa, Aleksandra Kasman ha trovato il regolamento su internet: “Il programma d’obbligo prevedeva l’esecuzione di autori russi che io amo e allora ho deciso di parteciparvi”.

Aleksandra ha già vinto molti concorsi importanti. “Le competizioni sono una sorta di esperienza artificiale – ha commentato -. Il giudizio della Giuria dipende non solo dal tuo talento e dalla tua preparazione, ma anche dal confronto con chi suona subito prima o subito dopo di te. Comunque, i concorsi offrono ai musicisti occasioni importanti per farsi conoscere e per iniziare la carriera concertistica. Finita la competizione e assegnate le medaglie – ha concluso -, inizia il vero stress! Dopo, infatti, devi dimostrare che sei degna di quella medaglia, che hai diritto di stare sul palcoscenico, che sei una pianista di livello.”

A Casa Mozart, però, abbiamo conosciuto un’incantevole Kasman, tutt’altro che tesa, ma appassionata, gioiosa, deliziosamente ansiosa di condividere la sua musica con il pubblico, sul quale ha generosamente proiettato speranze, pensieri e sentimenti.

Perfettamente a suoi agio con i diversi linguaggi musicali di Haydn, Mozart, Ravel, Prokofiev, Myaskovsky, Medtner, non ha mai sbagliato una nota, ha cantato ogni frase con una logica espressiva di straordinaria maturità, ha esibito una gamma infinita e raffinata di colori: davvero straordinaria!

La potremo riascoltare a Trento e a Rovereto il 9 e 10 giugno 2018, in un concerto per pianoforte e orchestra con “I Filarmonici di Trento”: appuntamento da segnare subito in agenda!

Altro appuntamento da non perdere sarà anche la Matinée in Casa Mozart del 18 febbraio.  Protagonista sarà il pianista Nicolas Giacomelli, anche lui già vincitore di molti importanti concorsi internazionali e, come conferma il M° Margarius, bravissimo e sensibile musicista.

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *