Cultura & Società Ultime Notizie

Premio per la cultura del vino in Alto Adige 2018

18 Gennaio 2018

author:

Premio per la cultura del vino in Alto Adige 2018

Proclamata la vincitrice del concorso a premi online

Grazie al Premio per la cultura del vino in Alto Adige, gli abitanti e gli ospiti della regione hanno avuto l’opportunità di esprimere la propria opinione per il secondo anno consecutivo. Tra chi votava il proprio esercizio preferito, inoltre, in palio c’era un premio molto succulento.

“Quale esercizio gastronomico premiereste?”: questa è stata la domanda che i promotori della manifestazione, il Consorzio Vini Alto Adige e l’Unione Albergatori e Pubblici Esercenti (HGV), hanno rivolto agli amanti del vino. Tutti gli abitanti e gli ospiti dell’Alto Adige hanno potuto esprimere le loro preferenze tra gli esercizi gastronomici della regione, valutandoli in base alla scelta dei vini altoatesini, al servizio e alla presentazione. Tramite un form online era possibile indicare due esercizi. Tra le oltre 400 proposte pervenute, gli esercizi votati sono stati circa 200.

Tra tutti i partecipanti al concorso sono stati estratti ricchi premi; il primo sorteggiato si è aggiudicato un pranzo per due persone con accompagnamento di vini nel ristorante vincitore e i seguenti nove estratti hanno vinto una confezione di vino ciascuno. La fortunata vincitrice è Judith Kelder Schenk di Santa Cristina in Val Gardena.

MA LA SUSPENSE È ANCORA ALTA

In quale ristorante la vincitrice potrà gustare un lauto pranzo lo si saprà però solo in maggio. Ora infatti si prosegue con il lavoro di selezione dell’esercizio vincitore. Tra tutte le proposte inoltrate verranno individuati i primi dieci locali che hanno ricevuto più voti e che soddisfano i criteri di partecipazione. Una giuria indipendente, composta da rappresentanti del settore vinicolo, dell’HGV, dell’Associazione Italiana Sommelier Alto Adige e della stampa specializzata, avrà la possibilità di integrare ulteriormente questo elenco e comunicherà alla fine il nome del vincitore.

Dal 2004 il Consorzio Vini Alto Adige e l’HGV assegnano il riconoscimento “Premio per la cultura del vino in Alto Adige” agli esercizi gastronomici altoatesini che si distinguono in modo particolare nel campo della cultura vinicola e dei vini altoatesini. L’anno scorso ad aggiudicarsi il premio è stata la famiglia Pomella del ristorante Schwarz Adler di Cortaccia.

Rientrano nei criteri per la scelta del vincitore la presentazione dei vini e il servizio, la scelta dei vini, la formazione e l’aggiornamento dei collaboratori, l’abbinamento tra i vini e il menu oltre alle iniziative e ai progetti organizzati per la promozione dei vini altoatesini.

Per ulteriori informazioni: www.vinialtoadige.com/it/premio-per-la-cultura-del-vino.html.

Foto/© IDM / F. Andergassen

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *