Politica Ultime Notizie

Merano. Chioschi e stand mobili per il commercio, modificate le linee guida sull’arredo urbano

10 Gennaio 2018

author:

Merano. Chioschi e stand mobili per il commercio, modificate le linee guida sull’arredo urbano

Nelle linee guida sull’arredo urbano del Comune di Merano verrà introdotto un articolo che disciplina l’aspetto e l’allestimento dei chioschi e degli stand mobili per il commercio.

„I chioschi e gli stand mobili hanno un grande impatto sulla percezione e sull’estetica degli spazi pubblici“ ha sottolineato Gabi Strohmer, assessora all’economia. „Vogliamo tradurre in questo settore gli ottimi risultati ottenuti grazie all’introduzione delle linee guida per l’arredo urbano nel 2012 nei settori gastronomia e commercio.“

Il nuovo articolo 4.10 delle linee guida differenzia i chioschi con posti fissi dagli stand mobili che occupano il suolo pubblico solo per un tempo determinato. Mentre l’istallazione di un chiosco in futuro necessiterà una concessione edilizia, i veicoli e gli stand per la vendita ambulante verranno trattati secondo le regole dell’occupazione temporanea del suolo pubblico.

Per entrambe le categorie saranno vietati tavole pubblicitarie e corpi illuminanti lampeggianti o abbaglianti; saranno invece ammesse lavagne con cornice in legno per la presentazione del menu o della merce.

Le nuove linee guida entreranno in vigore già con questa stagione primaverile.

Migliorare il posizionamento

Le modifiche delle linee guida sono il primo passo per garantire che i chioschi e gli stand mobili abbiano un aspetto gradevole e siano così integrati in modo armonico nel contesto cittadino. In un secondo momento verrà migliorato anche il loro posizionamento.

Il Servizio polizia amministrativa e commerciale ha già iniziato a valutare tutti i collocamenti attuali e a esaminare possibili alternative.

„Non vogliamo sicuramente mettere in pericolo stand e chioschi funzionanti. Bisogna agire con cautela, perchè si tratta di posti di lavoro che a volte mantengono intere famiglie. Si dovessero però rendere necessarie delle modifiche nell’ottica dell’interesse pubblico, troveremo una soluzione assieme ai gestori“ ha annunciato Strohmer.

Le modifiche alle linee guida che sono già state discusse con le categorie economiche della città e verranno sottoposte alla votazione del Consiglio comunale il 10 e l’11 gennaio.

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *