Politica Ultime Notizie

Bolzano. Tutti devono avere un alloggio in proprietà o in affitto a prezzi accessibili, legge in preparazione

16 Gennaio 2018

author:

Bolzano. Tutti devono avere un alloggio in proprietà o in affitto a prezzi accessibili, legge in preparazione

Christian Tommasini vara i lavori in Giunta provinciale.
Tutti gli altoatesini devono poter avere un alloggio, in proprietà o in affitto, a prezzi accessibili, sostiene il vicepresidente della Giunta provinciale nonché assessore all’edilizia Christian Tommasini ed è con questa convinzione che è stata aperta in giunta la discussione sul disegno di legge che tratta l’argomento. Il punto di partenza sarà uno studio organico gradi sul fabbisogno abitativo in Alto Adige sino al 2030, studio che consentirà di pianificare interventi legati anche al cambiamento della società e dei modelli abitativi. “Vogliamo incentivare il co-housing e il co-working, sviluppare nuovi programmi per i giovani e per gli anziani e tenere in considerazione le esigenze di alloggi sociali – aggiunge Tommasini – puntando principalmente sul risanamento degli edifici esistenti allo scopo di risparmiare una risorsa fondamentale come il suolo“. “Con il risanamento degli edifici esistenti – ha aggiunto il presidente Arno Kompatscher – si prosegue lungo la stessa strategia già avviata con la riforma dell’urbanistica. Viviamo in un territorio dove vi è la necessità che la mano pubblica si muova da un lato per andare incontro ai cittadini che intendono acquistare un alloggio a prezzi sostenibili, e dall’altro per adeguare le condizioni generali alle mutate esigenze della società”. La futura legge punta sulla semplificazione normativa grazie all’abbattimento degli articoli, che passano da 152 a 54. Una serie di questioni non saranno più contenute nella legge, che rappresenta la cornice giuridica dell’impianto normativo, ma saranno demandate a singole delibere della Giunta provinciale. “Solo così – sottolinea l’assessore all’edilizia abitativa agevolata – possiamo andare incontro in maniera più rapida e semplice alle esigenze dei cittadini, riducendo anche i tempi delle procedure.” Nel corso della elaborazione del testo di legge saranno coinvolti gruppi di interesse e le parti sociali, e a lavori conclusi il documento tornerà in prima battuta al vaglio della Giunta provinciale, e poi del Consiglio provinciale .

Foto, Christian Tommasini, vicepresidente della Giunta provinciale e assessore all’edilizia abitativa

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *