Cronaca Nera Ultime Notizie

Bolzano. Penetra in un appartamento al terzo piano dopo aver scalato la parete esterna della casa

23 Gennaio 2018

author:

Bolzano. Penetra in un appartamento al terzo piano dopo aver scalato la parete esterna della casa

Scassinatore penetra in un appartamento al terzo piano di una palazzina di via Orazio mentre la famiglia era fuori casa. Furto dalle modalità del tutto insolite, accaduto tra le 17 e le 20 di ieri lunedì 22 gennaio. Il ladro, infatti, non entra in casa dalla porta d’entrata, bensì dalla porta finestra del balcone, dopo aver sfondata. Per arrivare sul balcone l’uomo, probabilmente un bambino, si è arrampicato lungo il tubo della grondaia posto nella scanalatura lungo la parete della casa. La scalata ha reso all’equilibrista il bottino di 4mila euro in preziosi arraffati nell’appartamento
Sugli avvolgibili e sul balcone – spiega il residente – gli investigatori della Polizia hanno trovato impronte di mani e piedi. Ma non erano impronte normali, di persone adulte di media statura, insomma. No, sembravano piuttosto appartenere alle mani e ai piedi di un bambino o di un adulto davvero piccolo. Una persona tanto leggera da riuscire ad arrampicarsi lungo il tubo della grondaia che passa proprio vicino al balcone dell’appartamento preso di mira“.
Sicuramente leggero ed equilibrista l’autore della arrampicata che tuttavia ha corso il pericolo di cadere, come è capitato tre settimane fa ad un ladro che è caduto dal tetto di una casa in via Francescani e ha trovato la morte.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *