Cultura & Società Musica

Bolzano. Orchestra giovanile Euyo cacciata da Londra, conserva a Bolzano il focus estivo dell’attività

2 Gennaio 2018

author:

Bolzano. Orchestra giovanile Euyo cacciata da Londra, conserva a Bolzano il focus estivo dell’attività

“Ho pensato che sarebbe stato bello informarti – scrive Marcus Marshall direttore della European Union Youth Orchestra al sindaco Caramaschi in una lettera molto confidenziale che i primi effetti della brexit costringono spostare la sua residenza da Londra per stabilirla in Italia. È questa la prima notìzia che il sindaco Renzo Caramaschi espone nella consueta conferenza stampa di inizio settimana. La direzione dell’Orchestra– scrive il direttore della Euyo – rimarrà nel nostro ufficio di Londra fino alla fine di giugno 2018. Poi l’ufficio sarà spostato durante l’estate a Grafenegg, in Austria con la nostra squadra di tour di Bolzano e da settembre sarà istituito un ufficio amministrativo a Ferrara. La sede legale a Roma sarà presso gli uffici della Rai. I principali partner in Italia – scrive ancora Marshall – sono il Ministero, Ferrara, la Rai e Bolzano, focus estivo dell’Orchestra in Italia. “Nulla negli accordi attuali rappresenta una diminuzione del nostro impegno a Bolzano, e al contrario riaffermiamo il nostro impegno a lavorare con voi”. Grazie al supporto italiano alla presenza di Bolzano, l’Euyo – dichiara il direttore dell’Orchestra Giovanile Europea – si trova ora in una posizione ragionevolmente sicura”
Anche il Guardian riporta la notizia che la prestigiosa orchestra sinfonica lascerà l’Inghilterra  e si trasferirà ufficialmente in Italia. Per la formazione musicale si chiude un’epoca. L‘orchestra sinfonica giovanile dell’Unione Europea—fondata nel 1976 a Londra sotto la direzione dell’italiano Claudio Abbado—lascerà quindi la sua città d’origine e si trasferirà ufficialmente in Italia.

Foto, Claudio Abbado

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *