Cultura & Società Ultime Notizie

#Bolzano in Comune Awards, consegnati i premi della seconda edizione Massimo Bernardo altoatesino dell’anno

8 Gennaio 2018

author:

#Bolzano in Comune Awards, consegnati i premi della seconda edizione Massimo Bernardo altoatesino dell’anno

Giancarlo Podini, premio alla carriera. Riconoscimenti anche a scuole, locali, squadre sportive e influencer

Il centro commerciale Twenty ha ospitato oggi pomeriggio, per il secondo anno consecutivo, il #Bolzano in Comune Awards. La premiazione delle sei categorie, più il premio speciale alla carriera, sono stati seguiti da numerosi partecipanti radunati al quarto piano del megastore, appositamente allestito per ospitare la cerimonia, ma molti sono stati anche quelli che hanno seguito la diretta social. Gli Awards sono un’iniziativa del gruppo Facebook #Bolzano in Comune, che viaggia spedito verso i 14.000 membri e registra in media 68.000 interazioni a settimana, circa 10.000 al giorno, tra “mi piace”, condivisioni e post. Con queste cifre, #Bolzano in Comune è il gruppo Facebook più numeroso e attivo dell’Alto Adige.

Il concorso è partito il 24 novembre e, fino al 19 dicembre, gli utenti del gruppo hanno potuto votare i candidati delle sei categorie, scelti tramite un pre-sondaggio. I voti espressi sono stati oltre 10.000.

La premiazione di quest’anno ha visto tra i protagonisti l’imprenditore Giancarlo Podini, che ha ricevuto il premio alla carriera dall’ex presidente della Provincia, Luis Durnwalder. Subito dopo è stata la volta dell’altoatesino dell’anno: il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha consegnato il premio al dottor Massimo Bernardo, responsabile del reparto Cure palliative dell’ospedale San Maurizio, che ha vinto davanti a Emanuela Imprescia (referente Admo) e Luca Randi (promozione per la donazione del midollo osseo). Il vicepresidente della Provincia, Christian Tommasini, e l’assessora comunale alla Scuola, Monica Franch, hanno consegnato il riconoscimento alla scuola dell’anno, ovvero l’Istituto Galileo Galilei, che ha preceduto l’Istituto Cesare Battisti e il Liceo Pertini. Il premio influencer dell’anno è stato consegnato al giornalista Alan Conti, che ha vinto davanti a Max Maglione e Marco Pugliese. A conferire il riconoscimento è stato Carlo Costa, direttore generale di A22 e vicepresidente della Cassa di Risparmio.

Dopo l’intermezzo comico delle Sorelle Abram, sono ricominciate le premiazioni. La F.lli Sommadossi è l’azienda dell’anno, davanti a Soqquadro Arredamenti e Loacker Spa: sono state premiate da Claudio Corrarati, presidente della CNA-SHV. Subito dopo è stata la volta di Mirco Benetello, direttore di Confesercenti, che ha premiato il locale dell’anno, titolo vinto dalla Pizzeria da Gigi davanti al Ristorante Kampill e al ristorante Il Portichetto. La squadra sportiva dell’anno è,invece, la Nuoto sincro Uisp Bolzano, che ha superato in un entusiasmante testa a testa il Baseball Bolzano, terzo il G.S. Excelsior: a premiare i team è stata la campionessa Tania Cagnotto, quasi a fine gravidanza, che ha ricevuto un kit per il bambino in arrivo ed ha brindato sul palco con gli organizzatori a conclusione della manifestazione.

A conclusione dell’evento è stato offerto un ricco buffet per tutti gli ospiti.

Partner dell’iniziativa sono il Twenty, Radio NBC, RTTR, Metropolis, Gate Service, Imagink, Emerge, Chickenhouse, Max Maglione Marketing & Communication. Sponsor sono la Cassa di Risparmio di Bolzano e Mc System.

In foto: la Premiazione dell’Altoaesino dell’anno da parte del presidente della Provincia Arno Kompatscher, sa sinistra Luca Randi, Emanuela Imprescia e il dott. Massimo Bernardo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *