Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. IDM Alto Adige,la strategia turistica altoatesina

22 Gennaio 2018

author:

Bolzano. IDM Alto Adige,la strategia turistica altoatesina

Il reparto Destination Management di IDM è operativo, la strategia dei comitati del Reparto “Destination Management”.
A che punto è il turismo in Alto Adige, quali sono gli obiettivi e con quali strategie verranno raggiunti? A questi interrogativi hanno risposto i membri dei comitati del nuovo reparto “Destination Management” di IDM Alto Adige.
«Il turismo in Alto Adige sta bene: al momento annualmente arrivano 7 milioni di persone e si registrano 31 milioni di pernottamenti; la crescita è sostenibile e la qualità dell’offerta è in costante aumento. Dobbiamo rafforzare e sviluppare con cautela questa posizione. L’Alto Adige è una destinazione molto attraente, ma dobbiamo lavorare ancora sulla sua notorietà. Il nostro grande compito per il futuro è quindi quello di assicurare la domanda, garantire la massima ricettività delle nostre attività e aumentare così la creazione di valore in Alto Adige» afferma Thomas Aichner, direttore del Dipartimento Marketing di IDM. Per raggiungere questi obiettivi è stata sviluppata una strategia che prevede molteplici azioni: una maggiore internazionalizzazione nel turismo con l’aumento del grado di digitalizzazione affinché l’offerta arrivi agli ospiti in modo efficiente; occorre inoltre un marketing a livello provinciale che sfrutti le sinergie e che permetta di impiegare il budget in modo ottimale «La prima azione da portare avanti afferma Aichner è il Marchio ombrello Alto Adige, con il quale si devono identificare tutti i fornitori di servizio del turismo e che deve essere rafforzato sui mercati. Dobbiamo porre una particolare attenzione alla creazione di un’architettura del marchio, che rinforzi e consideri anche gli altri marchi territoriali. L’obiettivo dev’essere quello di ottenere una loro interazione efficiente – conclude s Aichner. «solo così l’Alto Adige potrà diventare l’ambiente vitale più attraente d’Europa»..

In foto, da sinistra verso destra: Florian Bauhuber (Amministratore delegato della rete “Tourismuszukunft” di Monaco di Baviera), Thomas Plank (Destination Manager Ovest), Martin Huber (Presidente del collegio Destination Management Est), Thomas Aichner (Direttore del Dipartimento Marketing di IDM), Mirjam Lanz (Destination Manager Centro), Kurt Sagmeister (Destination Manager Ovest), Thomas Knoll (Presidente del collegio Destination Management Ovest) e Stefan Gruber (Presidente del collegio Destination Management Centro) (© IDM/Mimi Villgrattner).  

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *