Cultura & Società Ultime Notizie

Omaggio all’hockey su ghiaccio meranese

16 Dicembre 2017

author:

Omaggio all’hockey su ghiaccio meranese

Le terrazze sul Passirio ospitano da un paio di giorni tre giocatori di hockey su ghiaccio. Non si tratta di persone in carne e ossa ma di figure di metallo realizzate dai fabbri del cantiere comunale e lì posizionate come omaggio a una disciplina sportiva che in città vanta una lunga tradizione.

Lo spirito sportivo ha radici profonde in riva al Passirio. Questa passione trova spesso e volentieri espressione anche nell’allestimento delle aree verdi e degli spazi pubblici. Fantini e cavalli che ‘volano’ sopra una siepe, canoisti impegnati fra i flutti, giocatori di pallamano in piena azione: le opere realizzare dalla Giardineria e dal cantiere comunale sono ormai note ben oltre i confini della città e costituiscono un motivo fotografico molto apprezzato dai turisti. Ispirati dagli sport invernali i due fabbri del cantiere, Hubert Tappeiner e Manfred Zischg, hanno di recente concepito un omaggio all’hockey su ghiaccio meranese realizzando figure in metallo che rappresentano appunto tre giocatori di hockey. Le creazioni sono state messe in bella vista sulle terrazze sul Passirio.

“Queste opere vogliono essere un omaggio all’hockey su ghiaccio cittadino, e in particolar modo all’Hockey Club Merano, fondato nel 1968. Il sodalizio sportivo, che riuscì nel 1986 e nel 1999 a conquistare il titolo in A1, gioca dal 2014 in serie B. Nella stagione 2015/16 la squadra è riuscita a vincere il campionato”, ha spiegato l’assessora allo sport Gabriela Strohmer. “Dalla fondazione dell’Hockey Club Merano Junior, avvenuta nel 2002, viene riposta grande attenzione anche alla promozione del vivaio giovanile. Con questa iniziativa il Comune intende onorare i successi colti dall’associazione e l’impegno profuso dal suo direttivo e dai suoi allenatori. Un sincero ringraziamento va anche ai fabbri del cantiere, alla creatività e all’abilità dei quali dobbiamo queste figure”, ha aggiunto Strohmer.

“Ci fa molto piacere che nel cuore della città siano stati posizionati questi tre giocatori di hockey”, ha dichiarato Markus Erb, consigliere dell’HCM Junior. “L’installazione è davvero un bel colpo d’occhio. Ringraziamo l’amministrazione comunale e tutto il team del cantiere per questa iniziativa, che consideriamo una dimostrazione di apprezzamento per il lavoro dai noi svolto fin qui, soprattutto nel settore giovanile. Siamo riusciti ad appassionare tanti nuovi giovani a questa disciplina e il numero dei praticanti è in continua crescita. E poi è un’ottima forma di pubblicità: chissà, magari i tre giocatori sul Lungopassirio invogliano qualche altro ragazzo ad avvicinarsi a questo sport”, ha concluso Erb.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *