Politica Ultime Notizie

Estesa la videosorveglianza a Bressanone

26 Dicembre 2017

author:

Estesa la videosorveglianza a Bressanone

L’amministrazione comunale è impegnata da diverso tempo a contrastare il fenomeno notturno dei rumori molesti e degli atti vandalici. Tra le misure adottate, oltre alle campagne di sensibilizzazione e di prevenzione, ci sono anche il potenziamento della vigilanza da parte degli organi di polizia e l’estensione del servizio di videosorveglianza. L’assessore competente Thomas Schraffl ha ricordato, in occasione di un incontro con la stampa, la recente installazione di 5 nuove videocamere di sorveglianza in punti strategici a sud della città. Si tratta in particolare di via Prà delle Suore (2), nei pressi della scuola media Michael Pacher (2) e in via del Canneto. Il numero delle videocamere di sorveglianza sparse per la città passa così a 19. Per individuare i luoghi più adatti, l’amministrazione ha svolto diversi sopralluoghi ed incontri con i cittadini residenti. Le videocamere sono collegate alla fibra ottica di ASM; questo consente di ottenere immagini ad alta definizione che la Polizia Municipale potrà visionare in ogni momento. Anche gli altri organi di polizia avranno accesso alle immagini in caso di necessità. L’assessore Schraffl ha ricordato che nel bilancio 2017 erano stati stanziati 10.000 euro per l’acquisto di videocamere. Lo stesso importo sarà previsto anche nei bilanci 2018-2020 cosicché la rete di videosorveglianza potrà essere ulteriormente ampliata. Le prossime zone interessate saranno: l’areale della stazione/via Etzl nonché la via Anger a Millan. L’anno prossimo saranno riproposte inoltre anche le iniziative di sensibilizzazione volte al rispetto della “cosa pubblica” avviate quest’estate in collaborazione con le scuole. All’incontro con la stampa erano presenti anche i consiglieri comunali Maurizio Sabbadin e Nicolas Monese, che aveva raccolto gli appelli dei residenti di via Laghetto, nonché il portavoce dei residenti il signor Giacomo Bazzoli. Proprio quest’ultimo ha lodato l’intervento dell’amministrazione sottolineando che le iniziative poste in essere stanno già dando i loro frutti. Il Comandante Gernot Wieland ha infine ricordato che l’installazione delle telecamere fa parte di un più ampio programma di interventi per contrastare il fenomeno del vandalismo.

Le zone attualmente videosorvegliate a Bressanone:
Bastioni Maggiori/via Fienili
Viale Mozart/via Laghetto
Via del Laghetto (MAX)
P.le della Stazione
Via degli Alpini/Via Dante Rotatoria Sud/Nord
Via Dante/Via degli Alpini Rotatoria Nord/Sud
Via Dante direz. Autostazione Sud/Nord
Sottopass. Ratisbona/Stazione Est/Ovest
Sottopass. Stazione/Ratisbona Ovest/Est
Punto Ecologico Vicolo Macello Nord/Sud
Punto Ecologico Prà d. Suore (2) Nord/Sud
Parco Cittadino Vic. Macello Nord/Sud
Via Dante Vigili del Fuoco Torre panoramica
Punto Ecologico Via Prà Millan
Scuola M. Pacher (2)
Parcheggio scuole superiori italiane
Via del Canneto

In foto da sinistra: Maurizio Sabbadin, Nicoals Monese, Giacomo Bazzoli, Thomas Schraffl, Gernot Wieland, nonché Massimo Santini e Alfred Rottonara di ASM Bressanone, responsabili degli aspetti tecnici e di installazione

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *