Esteri Ultime Notizie

Austria. Kurz e Strache presentano il programma di governo

16 Dicembre 2017

author:

Austria. Kurz e Strache presentano il programma di governo

Tra le tante cose il futuro governo valuterà la possibilità di concedere la cittadinanza ai sudtirolesi

Sabato, 16 dicembre il segretario della ÖVP, Sebastian Kurz e Heinz-Christian Strache della FPÖ hanno reso pubblico il loro programma di governo, nonché la lista dei ministri. Questo dopo l’ok da parte dei rispettivi partiti e del Presidente della Repubblica. Durante la conferenza stampa il capo della FPÖ Strache dichiarò che né lui, né Kurz abbiano la bacchetta magica, ma che comunque molte cose possano essere svolte in modo migliore. Il governo sarà composto da 16 membri, proprio come quello precedente sostenuto dalla coalizione tra la SPÖ e ÖVP. 8 ministri saranno designati dalla ÖVP, quindi dai popolari e 6 dalla FPÖ. Inoltre ci saranno anche due segretari di Stato. Gernot Blümel della ÖVP si occuperà di questioni europee, dei media e di arte e cultura, mentre il dicastero delle finanze andrà a Hartwig Löger. Nuova la futura ministra dell’economia Margarete Schramböck. Il vicerettore dell’Università di Vienna assumerà le funzioni di ministro della formazione, scienza, asili e pedagogia fondamentale. Di donne, famiglie e giovani se ne occuperà la biologa molecolare Juliane Bogner-Strauß e Josef Moser svolgerà le funzioni di ministro di giustizia e riforma della Stato. La presidente del Nationalrat autriaco Elisabeth Köstinger entrerà a far parte dell’esecutivo per assumere le funzioni di ministra della sostenibilità, agricoltura, ecologia e turismo. Segretaria di Stato presso il Ministero degli Interni diverrà Juristin Karoline Edtstadler, come voluto dal presidente Van der Bellen. Strache della FPÖ sarà vice-cancelliere e inoltre si occuperà di impiegati pubblici e di sport. Herbert Kickl assumerà le funzioni di ministro degli interni, Mario Kunasek della FPÖ andrà a dirigere quello della difesa. Norbert Hofer, ex candidato per la presidenza della Repubblica assumerà le funzioni di ministro delle infrastrutture e Beate Hartinger invece si occuperà di sanità e sociale. In mano alla FPÖ anche il ministero degli esteri che sarà diretto dall’esperta di medio oriente Karin Kneissl. Hubert Fuchs sarà segretario di Stato presso il Ministero delle Finanze. Salvo sorprese già lunedì 18 dicembre i membri del nuovo governo autsriaco dovrebbero giurare nelle mani del Presidente della Repubblica. Anche in Alto Adige molti sono felici della nuova intesa tra i due partiti di governo, dato che tra le molte cose pare esserci anche l’intenzione di verificare seriamente la possibilità di concedere agli altoatesini la cittadinanza austriaca.

In foto: Sebastian Kurz/ritratto di Claudio Calabrese 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *