Cultura & Società Ultime Notizie

Open Day: in 500 alla scoperta delle aziende della Val Pusteria

21 Novembre 2017

author:

Open Day: in 500 alla scoperta delle aziende della Val Pusteria

18 imprese associate ad Assoimprenditori Alto Adige venerdì della scorsa settimana (17 novembre 2017) hanno aperto le loro porte a oltre 500 tra ragazzi delle scuole medie, insegnanti e genitori provenienti dalle scuole medie della Val Pusteria. I partecipanti hanno così avuto modo di osservare da vicino le numerose opportunità di lavoro presenti nelle imprese organizzate a livello industriale. L’Open Day è stato organizzato da Assoimprenditori in collaborazione con lo “Schulverbund Pustertal” e 13 scuole medie di lingua italiana e tedesca da Rio Pusteria a San Candido.

Edilizia, legno, metalmeccanica, alimentari, automotive, ICT, tessile, elettronica, settore sanitario: per un pomeriggio i ragazzi hanno avuto l’occasione di conoscere da vicino questi settori di attività visitando le imprese AL-KO e Rieper di Vandoies, Elpo, Euroclima, GKN Driveline, GKN Sinter Metals, Intercable, Moessmer, systems e Vitralux di Brunico, KS Kargruber-Stoll e Rema di Monguelfo, Nordpan di Valdaora, Plaickner Bau di Rasun, Rubner Haus e Rubner Porte di Chienes, Unionbau di Campo Tures e Zirkonzahn di Gais.

“Vogliamo far respirare a ragazze e ragazzi l’aria che si respira nelle nostre aziende, quell’atmosfera speciale che c’è in tutti quei luoghi dove si produce qualcosa di straordinario. Le nostre imprese offrono moltissime professioni interessanti e stimolanti, che permettono ai nostri migliori talenti di realizzarsi. In questo percorso la collaborazione sempre più stretta con le scuole e l’università è decisiva”, è convinto il Rappresentante del Comprensorio Val Pusteria di Assoimprenditori, Anton Schenk.

L’Open Day in Val Pusteria è coinciso con il PMI Day organizzato da Confindustria a livello nazionale. “L’obiettivo è quello di far comprendere soprattutto ai giovani che l’industria è il motore dell’economia. Vale per l’Italia, ma vale anche per l’Alto Adige. Le nostre aziende, assieme alle loro collaboratrici e ai loro collaboratori, sono quelle che creano occupazione e benessere, ma soprattutto sono le protagoniste principali dell’innovazione e del cambiamento”, afferma il Presidente di Assoimprenditori, Federico Giudiceandrea.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *