Politica

Bolzano. Mozione di sfiducia per Bizzo, ma la SVP non la voterà

28 Novembre 2017

author:

Bolzano. Mozione di sfiducia per Bizzo, ma la SVP non la voterà

Commissione di inchiesta Carispa, l’opposizione ha firmato la richiesta di sfiducia presentata dal consigliere pentastellato Köllensberger.

L’iniziativa nasce dalla vicenda Carispa rispetto alla quale l’esponente grillino aveva proposto di istituire una commissione di inchiesta sull’operato della Fondazione Cassa di Risparmio, azionista di controllo della Banca. Proposta che aveva subito incontrato il veto della SVP secondo la quale il consiglio provinciale non ha alcuna competenza in materia di banca e quindi non ha titolo di indagare sull’operato dell’Istituto. Bizzo, presidente del consiglio provinciale, ha deciso di chiedere un parere legale al professore bolognese Giuseppe Caia, già più volte consulente del Consiglio, per capire se il Consiglio ha il potere di istituire la commissione. Secondo l’opposizione Bizzo avrebbe dovuto nominare la commissione senza entrare nel merito. Oggi si vota in Consiglio. La SVP, determinante per la votazione, assicura che non ci saranno dubbi “Rimango convinto- dichiara il capogruppo SVP Steger – che il Consiglio non ha alcuna competenza in tema di Banche e dunque non ha senso istituire una commissione di inchiesta Io non avrei nominato la commissione, Bizzo invece si è limitato a chiedere un approfondimento

Foto, Dieter Steger, capogruppo SVP

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *