Politica Ultime Notizie

Bolzano. In arrivo modifiche estetiche dei dissuasori per gli accessi al centro storico

20 Novembre 2017

author:

Bolzano. In arrivo modifiche estetiche dei dissuasori per gli accessi al centro storico

Il sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi nella sua consueta conferenza stampa del lunedì ha illustrato le principali decisioni dell’esecutivo cittadino. Come spiegato dal Sindaco cambieranno decisamente aspetto i dissuasori di tipo “new jersey” collocati lungo gli accessi al centro storico della città in seguito ai recenti fatti di terrorismo, così come richiesto dal Comitato provinciale Ordine e Sicurezza. Stamane la Giunta comunale ha approvato le proposte di modifica estetica dei dissuasori presentate da quattro professionisti-artisti invitati ad elaborare dei progetti, ognuno per un accesso alla città, ovvero via Laurino, via Piave, via Museo e piazza Walther. Gli artisti invitati a presentare un loro progetto sono stati: Annemarie Laner, Taddaeus Salcher, Manfred Mayr e Michele De Giorgis. Le varie proposte sono state valutate da una commissione comunale interna composta da Paolo Bellenzier direttore della Ripartizione Pianificazione e Sviluppo del Territorio, Ivan Moroder direttore dell’Ufficio Mobilità, Kuno Prey della Facoltà di Design dell’Università di Bolzano e con il parere del comandante della Polizia Municipale Sergio Ronchetti. Complessivamente saranno 21 i jersey che cambieranno aspetto già nei prossimi giorni. L’importo complessivo di spesa per i lavori di potenziamento e modifica degli elementi dissuasori nel centro storico è di 48.556 Euro.
La Giunta ha approvato il progetto esecutivo, il finanziamento e il sistema di gara per la realizzazione sulla strada del Colle di una paratia di micropali sulle zone di frana a seguito delle copiose precipitazioni della scorsa estate per una spesa complessiva di 207.400 Euro. Approvato il progetto esecutivo, finanziamento e sistema di gara per la manutenzione delle strade di montagna del territorio comunale per un importo di 209.840 Euro. Approvata una maggiore spesa di 108.455 Euro per la progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza per la realizzazione di un fabbricato a due piani per loculi, feretri e ossarietti presso il cimitero civico di Oltrisarco. Approvato in linea tecnica il progetto esecutivo e le modalità di gara per il risanamento energetico dell’edificio comunale di via Aslago 23 ed una spesa complessiva di 1,318 milioni di Euro.
L’esecutivo ha dato il via libera ad un contributo straordinario di 250.000 Euro alla parrocchia del Duomo Santa Maria Assunta per il restauro dell’organo del Duomo. Approvati dalla Giunta e ora al vaglio del Consiglio comunale i bilanci di previsione dei tre corpi dei vigili del fuoco volontari del capoluogo: Bolzano (88.270 Euro ed un contributo del Comune di 23.000 Euro, Gries (104.330 Euro ed un contributo ordinario di 21.800 Euro e straordinario di 55.000 Euro per investimenti) e Oltrisarco-Aslago (66.700 Euro con un contributo del Comune di 17.200 Euro). Autorizzate alcune piccole modifiche della pianta organica del Comune e un concorso per titoli ed esami per il conferimento di 2 posti di funzionario amministrativo a tempo indeterminato.
Inoltre la Giunta ha approvato la nomina di un nuovo membro della Commissione Taxi. A tale proposito il Sindaco ha detto che ogni proposta di modifica del regolamento comunale è sospesa in attesa, a breve, di una riunione della Provincia che attiverà un tavolo di consultazione per l’emanazione del regolamento di esecuzione della legge provinciale che regolamenta il servizio taxi. La Giunta ha determinato l’importo per la nuova carta d’identità elettronica in 22 Euro con decorrenza immediata dall’attivazione del servizio. Il corrispettivo per la nuova carta d’identità è stato fissato con decreto ministeriale nell’ammontare di 16.79 Euro a questo si aggiungono i diritti fissi pari a 5,16 Euro nonché i diritti di segreteria pari a 0,26 Euro per un totale di 22,21 Euro. La Giunta ha deciso la riduzione del corrispettivo a 22 Euro perché tale importo rende più semplice la gestione del pagamento degli utenti. È stata anche autorizzata la pittura artistica di una panchina posta in piazza Municipio nell’ambito dell’azione “Panchina Rossa” per la Giornata contro la violenza sulle donne. L’obiettivo di questa installazione artistica è realizzare un’azione di sensibilizzazione in particolare verso le nuove generazioni, in luoghi solitamente molto frequentati.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *