Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Differenziata, casa per casa SEAB inizierà un’indagine nel Centro storico per ottimizzare raccolta

24 Novembre 2017

author:

Bolzano. Differenziata, casa per casa SEAB inizierà un’indagine nel Centro storico per ottimizzare raccolta

Prima osservare, poi decidere: per migliorare il sistema di raccolta dei rifiuti nel centro storico di Bolzano, SEAB svolgerà un’analisi degli spazi, i cui risultati costituiranno le basi della pianificazione di esecuzione del progetto, che sarà pronta a primavera del 2018. Lo scorso maggio, in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Bolzano e con l’esperto ambientale Dr. Marco Ricci, SEAB ha stilato un catalogo di misure per il miglioramento del sistema di raccolta e lo ha presentato in Giunta comunale. La Giunta, sulla scorta di questo documento, ha deciso di ottimizzare lo smaltimento dei rifiuti nel centro storico di Bolzano con tecnologie innovative. In futuro i rifiuti organici e quelli residui saranno raccolti direttamente presso le abitazioni. A tal fine, SEAB dovrà dotare ogni edificio di una serratura elettronica che potrà essere aperta con un transponder dagli operatori SEAB ad orari prestabiliti. Inoltre la raccolta dell’organico sarà estesa a tutto il centro storico. Dal prossimo lunedì (27/11/2017) SEAB inizierà un’analisi sistematica degli spazi interni per i contenitori dei rifiuti nei condomini e nelle case del centro storico di Bolzano: primo passo per un’ottimizzazione del sistema di raccolta.
I tecnici passeranno in tutte le abitazioni del centro storico e verificheranno, insieme agli amministratori di condominio e ai residenti, i requisiti per l’implementazione del nuovo sistema di raccolta. Verranno controllati i sistemi di chiusura dei portoni d’ingresso e, soprattutto, le superfici disponibili. Questi incontri serviranno a stabilire se c’è spazio sufficiente per ospitare i contenitori dei rifiuti organici e per concentrare rifiuti organici e residui in punti di raccolta interni allo stabile prima che passino gli operatori SEAB a ritirarli. Queste verifiche richiederanno circa tre mesi.
I vantaggi del nuovo sistema di raccolta sono evidenti: i sacchetti di immondizia non verranno più lasciati in strada e le famiglie del centro storico potranno conferire i loro rifiuti biologici in modalità differenziata. Per questo motivo le misure proposte da SEAB vengono sostenute anche dalle diverse associazioni

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *