Politica Ultime Notizie

Bolzano. Cantieri stradali e lavori pubblici in primo piano

6 Novembre 2017

author:

Bolzano. Cantieri stradali e lavori pubblici in primo piano

Lunedì, 6 novembre il sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi durante la sua consueta conferenza stampa ha comunicato le decisioni dell’esecutivo cittadino. Come riferito dal Sindaco la Giunta ha approvato e girato al Consiglio comunale per competenza una delibera di approvazione di debiti fuori bilancio derivanti da sentenze passate in giudicato o immediatamente esecutive, nonché decreti ingiuntivi, transazioni giudiziarie, lodi arbitrali e relative spese legali per un totale complessivo di 83.250 Euro. È stato autorizzato, come evidenziato dal primo cittadino, il prelevamento dal fondo di riserva e dal fondo di riserva di cassa per esigenze straordinarie relative alla gestione corrente di bilancio. All’Istituto Comprensivo in lingua italiana Bolzano VI è stato concesso un contributo di 2.100 Euro per il progetto “Mensa Interscuola 2017-2018“, mentre al Circolo di Scuola Elementare in lingua tedesca Bolzano 4.750 Euro per analogo progetto “Mensa-Interscuola”.
La giunta ha approvato l’impegno di spesa per il pagamento della reperibilità e degli interventi dei mezzi e del personale della SEAB per il servizio sgombero neve per l’inverno 2017-2018 ed un importo di 150.000 Euro. Il capitolato d’oneri per le prestazioni prevede anche l’asporto della neve dai marciapiedi dei ponti, passaggi pedonali, fermate autobus, spazio intorno ai cassonetti delle immondizie, marciapiedi non coperti da edifici (senza frontisti) e caditoie stradali.
L’esecutivo cittadino si è occupato del programma articolato di realizzazione delle nuove infrastrutture in zona Agruzzo per quanto concerne in particolare la rete fognaria e quella di distribuzione del gas, definendo gli indirizzi operativi. È stato sviluppato un progetto preliminare suddiviso in tre lotti (il primo da realizzare con priorità assoluta nel biennio 2018-2019 e gli altri lotti in successione al primo), atto a stabilire le caratteristiche tecniche della rete ed i relativi costi in una zona caratterizzata da edilizia sparsa e soprattutto da un sottosuolo caratterizzato dalla falda molto alta come quota. I costi stimati per i tre lotti d’interventi sono così suddivisi: 1,7 milioni di Euro (1° lotto), 1,3 (2° lotto) e 3,1 milioni di Euro (3° lotto).
Ricordato che anche al Comune di Bolzano spettano i cosiddetti “fondi ambientali di compensazione” derivanti dall’esercizio sul territorio di centrali idroelettriche (in questo caso la centrale di San Antonio) e che tali fondi per il triennio 2015-2018 erogati sulla base di piani triennali definiti d’intesa con la Provincia e il concessionario corrispondono a 701.000 Euro, la Gunta ha stabilito che tale somma servirà a finanziare parte delle spese di illuminazione pubblica, il progetto ciclopolitana bike sharing e la realizzazione dei raccordi in sponda destra e sinistra del ponte presso la Mila (spesa complessiva dei tre interventi: 1,433 milioni di Euro).
La Giunta comunale nella sua seduta di lunedì, 6 novembre ha approvato la stima dei costi per la riqualificazione di piazza Matteotti (990.000 Euro con i lavori che saranno realizzati nell’autunno del 2018) ed il relativo concorso di progettazione per la riqualificazione della piazza, ovvero ha approvato il documento preliminare di avvio della progettazione, la relazione del responsabile del procedimento, il calcolo degli onorari e le modalità di appalto e della spesa.
Nell’ambito di un intervento di sistemazione ambientale del Colle sono state approvate le opere di rinverdimento e viabilità per una spesa di 140.000 Euro. Parlando dello sviluppo del Colle, il Sindaco Caramaschi ha annunciato che società e impianto funiviario rimarranno in capo al Comune capoluogo, ma inseriti nel sistema di trasporto pubblico locale, ovvero con contributi per l’esercizio dell’attività che rimarranno a carico esclusivo della Provincia Autonoma.

È stato approvato il progetto esecutivo, oltre alla spesa e al sistema di gara, relativo alla realizzazione delle segnaletica informativa presso il cimitero di Oltrisarco. Spesa prevista 200.000 Euro. Per quanto riguarda la realizzazione di una mensa con cucina presso la scuola media “A. Schweitzer” in viale Europa 11, stamane la Giunta ha approvato l’adeguamento antincendio dell’edificio e la costruzione di una cabina elettrica sotterranea. Conseguentemente l’esecutivo ha riapprovato il quadro economico del lavori e l’impegno di spesa, per un totale generale di 3,6 milioni d Euro. È stato approvato un contributo straordinario di 30.000 Euro per lavori di ristrutturazione delle chiesa Regina Angelorum vicino al palazzo del Consiglio Provinciale, nonché il progetto esecutivo relativo ai lavori di asfaltatura di un tratto di piazza Vittoriaprolungamento via Cesare Battisti per una spesa complessiva di 527.000. Si tratta di un intervento propedeutico all’entrata in vigore della nuova viabilità in zona in corrispondenza dell’apertura del cantiere per la costruzione del parcheggio interrato di piazza Vittoria (inizio lavori 2019). Il Sindaco Caramaschi ha chiarito che la viabilità ordinaria durante il cantiere, posto che bisognerà spostare anche provvisoriamente il mercato dalla piazza, sarà deviata lungo via Manci e via Diaz perché in corso Libertà, in via Cesare Battisti e nelle vie limitrofe ci sarà il mercato. A cantiere concluso, il mercato tornerà in corso Libertà e la viabilità ordinaria sarà deviata su via Cesare Battisti in quanto lo stesso corso Libertà sembra destinato a diventare una nuova ZTL (zona a traffico limitato).

È stata approvata inoltre dalla Giunta e girata per competenza al Consiglio comunale la delibera di adesione del Comune di Bolzano al “Patto dei Sindaci per il clima e l’energia” che tra ha i suoi obiettivi la riduzione delle emissioni di CO2 del 40% entro il 2030. Via libera ad un contributo di 612.000 Euro alla SEAB per gli investimenti relativi al 2017 nel settore gas. Approvato contributo anche alla UISP per l’organizzazione della “6° Corsa Cittadina per dire NO alla violenza di genere” in programma nelle vie del centro storico domenica 19 novembre prossimo.

In foto: l’ipotesi futura viabilità in zona piazza Vittoria

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *