Musica Ultime Notizie

Famosi ma sconosciuti Tesori dall’archivio dell’Orchestra di Cura di Merano

13 Ottobre 2017

author:

Famosi ma sconosciuti Tesori dall’archivio dell’Orchestra di Cura di Merano

Concerto d’apertura della stagione 2017-2018 di Musik Meran mercoledì 18.10.2017, alle ore 20 presso il Kursaal di Merano

La Musica di Cura ha avuto un ruolo determinante nell’ascesa di Merano a mondana Città di Cura. La lunga tradizione dell’Orchestra di Cura di Merano, a partire dalla metà del 19° secolo, non ha solo caratterizzato musicalmente Merano, ma le ha anche messo le ali. Poiché i luoghi di cura e nemmeno Merano potevano permettersi costantemente una grande orchestra sinfonica e dato che d’altra parte si suonava spesso anche all’aperto, sulle passeggiate e su piccoli palcoscenici, ebbe inizio un’attività incredibilmente varia di trascrizioni, attraverso la quale furono trasposte per ogni più piccolo complesso possibile opere nuove o più amate. In presenza di un organico ridotto, il pianoforte o l’armonio sostituivano gli strumenti mancanti. In tal modo già con otto musicisti si poteva portare ad esecuzione letteratura orchestrale di un certo effetto. L’organico poteva anche essere ingrandito notevolmente e in tal caso il pianoforte e l’armonio, crescendo il numero dei musicisti, occupavano sempre meno importanza sonora. L’archivio del Kurhaus di Merano offre un incredibile tesoro di arrangiamenti e fantasie, dal quale ha attinto il programma del concerto. Saranno eseguite le seguenti musiche: suite dalle opere, Arianna a Nasso ed Elettra di Richard Strauss, La magia del venerdì santo di Richard Wagner e inoltre arie dalle opere Tosca, La Bohème, Butterfly e Turandot di Giacomo Puccini nonché il valzer Oro e argento di Lehàr. A cornice del programma l’ouverture al Pipistrello e il Valzer dell’Imperatore di Johann Strauß.

Gli esecutori saranno la soprano Laura Giordano e l’Orchestra Musica Saeculorum diretti da Philipp von Steinaecker.

„Laura Giordano è un perfetto soprano lirico, assolutamente elegante e leggera, senza alcuna ombra nella voce.“ scrive il Süddeutsche Zeitung nel gennaio 2017. Laura Giordano è annoverata tra i soprani italiani di maggior talento della sua generazione, parimenti apprezzata sia da parte del pubblico che della critica per le sue eccellenti doti vocali, l’accattivante presenza scenica e il talento attoriale.

I componenti di Musica Saeculorum sono attivi come prime parti in importanti orchestre europee quali Teatro alla Scala, Camerata Salzburg, Lucerne Festival Orchestra, Maggio Musicale Fiorentino, Mahler Chamber Orchestra ecc.

Philipp von Steinaecker all’inizio della sua carriera ha collaborato intensamente con Sir John Elliot Gardiner nell’Orchestre Révolutionaire et Romantique e con Claudio Abbado, dapprima quale membro fondatore della Mahler Chamber Orchestra e nella Lucerne Festival Orchestra più tardi quale assistente e direttore ospite della sua Orchestra Mozart a Bologna. Ora collabora con i più importanti solisti e grandi orchestre.

In foto: Philipp von Steinaecker

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com