Arte

Bolzano. Alps Move, la danza uscirà in strada in un intrigate miscuglio tra musica e teatro

2 Ottobre 2017

author:

Bolzano. Alps Move, la danza uscirà in strada in un intrigate miscuglio tra musica e teatro

Alps Move 2017 è ai blocchi di partenza. In attesa dell’apertura ufficiale del festival che si terrà il 12 ottobre a Lana, la Cooperativa Sudtirolese Teatro Danza offre un antipasto per gli amanti del teatro in tutte le sue forme: venerdì 6 ottobre alle 20.00, alla Raiffeisenhaus di Lana, andrà in scenaFratelli Cortinas, lo spettacolo pluridisciplinare pensato da Franz Weger, Mariatullia Pedrotti ed Helga Maria Walcher.
La musica diventa teatro con i Fratelli Cortinas: una band decide di mettere in piedi uno spettacolo teatrale scontrandosi improvvisamente con tutti i propri limiti, umani, artistici ed emotivi. Così il palcoscenico diventa lo spazio minimale delle loro confessioni. I loro monologhi assomigliano a sedute psicanalitiche in cui emerge la debolezza degli artisti, i loro sogni, le loro paure, ma anche la loro vanità ed egocentrismo.
Per la regia di Helga Walcher, con coreografie di Franz Weger e Mariatullia Pedrotti, i brani musicali di Fratelli Cortinas diventano pezzi di teatro-danza, all’insegna della multidisciplinarietà.
“Qual è la dimensione umana dietro la musica e il musicista? Questo è lo spunto da cui siamo partiti, lavorando su diversi linguaggi espressivi”, raccontano i tre. “Lavorando sul corpo e le coreografie ci siamo imbattuti nel cuore dello spettacolo: la storia di tre musicisti che si scoprono inermi senza i loro strumenti.”
Emerge dunque il lato umano dell’artista, quell’universo emotivo che è costretto a nascondere dietro la maschera, dietro lo strumento, dietro i passi di danza; tutte le insicurezze, le ambizioni e le sconfitte che si accompagnano a questa tensione verso la perfezione. Un modo tenero ed ironico di dipingere le debolezze umane, incarnate sul palco dagli attori/musicisti Franz Weger, Elisabeth Orion e Fernando Nuresi.
Quest’anno, prima dell’apertura ufficiale Alps Move propone anche un altro appuntamento in “preparazione” alla rassegna vera e propria: con Tanz auf der Strasse/ Danza in strada, la danza uscirà dalle sale per invadere le piazze e le strade di Lana e Merano.
La performance si terrà martedì 10 ottobre alle 10.30 e alle 11.30 a Lana lungo la zona pedonale “Am Gries”, e l’11 ottobre nel centro di Merano alle 10.30/11.30 e alle 17.30/18.30.
Lo spettacolo è promosso da IDEA-tanztheaterperformance, di Doris Plankl, allo scopo di restituire la danza alla sua dimensione pubblica, quotidiana, e vede esibirsi i danzatori Anastasia Kostner e Riccardo Meneghini in una coreografia che in buona parte vive del momento, della sensazione estemporanea, della situazione spaziale e del movimento che la circonda.
Al termine di questo ricco “pre-opening”, Alps Move da appuntamento al suo pubblico il 12 ottobre alla Raiffeisenhaus di Lana, alle ore 20.30, per l’apertura ufficiale del festival, con due produzioni della danzatrice sudtirolese Marion Sparber, in prima italiana.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com