Politica Ultime Notizie

Bolzano. Al Grieserhof alloggi per anziani in convenzione con il Comune

17 Ottobre 2017

author:

Bolzano. Al Grieserhof alloggi per anziani in convenzione con il Comune

Presentato il nuovo servizio di accompagnamento e assistenza abitativa per la terza età

A partire dal prossimo mese di gennaio presso il ristrutturato compendio Grieserhof di  Via Cologna, il Comune di Bolzano attraverso la sua azienda per i servizi sociali ASSB,  metterà a disposizione di quanti ne faranno richiesta 15 alloggi con il servizio di accompagnamento e assistenza abitativa per anziani, di cui 12 per singoli e 3 per coppie. Per quanto riguarda la città di Bolzano, si tratta dei primi alloggi in assoluto per questo innovativo tipo di servizio . Stamane nel corso di una conferenza stampa in municipio alla presenza degli assessori comunali Sandro Repetto (Politiche Sociali) e Luis Walcher (Lavori Pubblici),  la presentazione di questa nuova importante opportunità nel panorama dei servizi di assistenza agli anziani del capoluogo. Grazie ad un’apposita convenzione con la Fondazione S . Elisabetta  che gestisce i rinnovato complesso Grieserhof  (con i lavori in dirittura d’arrivo, un centro in grado di ospitare un centinaio di persone con una sessantina di posti letto ed una trentina di appartamenti di cui 15 in convenzione con il Comune oltre ad ambulatori, servizi vari, parco, caffetteria ecc.), potranno concorrere all’assegnazione degli alloggi in convenzione le persone anziane autosufficienti o con livello di assegno di cura 1 e 2, (secondo la Legge Provinciale n. 9/2007 e succ. modifiche), che abbiano compiuto il 65° anno di età.
Le domande di accesso  andranno presentate da lunedì 23 ottobre, sino al 24 novembre prossimo presso lo sportello unicoper l’assistenza e cura di Bolzano in piazza Loew Cadonna 12 (6° piano) che si occuperà anche dell’elaborazione della graduatoria stessa. La posizione in graduatoria sarà stabilita sulla base di una valutazione sociale, di quella assistenziale, della data di presentazione della domanda e della residenza. Nel caso in cui l’assegnatario non fosse nel tempo più autosufficiente secondo le valutazioni del personale qualificato dell’ente gestore oppure la cui permanenza nell’alloggio stesso risultasse eccessivamente gravosa per gli altri residenti,  la persona andrà trasferita in un’altra struttura idonea come ad esempio una residenza per anziani.
Le tariffe massime previste per ogni tipologia di offerta e per le prestazioni aggiuntive, nonché i costi massimi per la cessione dell’alloggio vengono stabiliti annualmente dalla Giunta provinciale (vedi scheda in allegato). Il costo della tariffa è agevolabile secondo apposito Decreto del Presidente della Giunta Provinciale .
Nel corso della conferenza stampa il presidente della Fondazione S. Elisabetta Christian Klotzner ha fatto il punto sullo stato dei lavori di riqualificazione e ampliamento del Grieserhof in ormai in dirittura d’arrivo e in corso da 27 mesi. Da parte loro sia gli Assessori Repetto e Walcher che il rappresentante dell’ente che gestisce la struttura, hanno sottolineato la proficua collaborazione tra Comune e Fondazione per quanto riguardo il Grieserhof, centro a cui molti bolzanini sono legati anche solo per esserci nati o perché comunque vi hanno in qualche modo avuto a che fare negli anni passati.

In foto da dx: Christian Klotzner (Fondazione S.Elisabetta), gli assessori Repetto e Walcher e Luca Stancher (ASSB)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com