Esteri Politica Ultime Notizie

Austria. Trionfa il popolar conservatore Övp Kurz, vola l’estrema destra del Fpö di Strache, crollo dei Verdi

16 Ottobre 2017

author:

Austria. Trionfa il popolar conservatore Övp Kurz, vola l’estrema destra del Fpö di Strache, crollo dei Verdi

Secondi i socialisti , probabile una alleanza di governo Kurz-Strache.

Previsioni rispettate, i popolari di Sebastian Kurz (Övp) sono in testa nelle elezioni austriache con il 31,7%, guadagnando quasi l’8% rispetto alle elezioni del 2013. Un’impennata senza paragoni per un partito presente in Parlamento dal 1945. Fortissima l’ascesa dell’ Fpö, l’estrema destra di Heinz Christian Strache con il 26% mentre il partito socialdemocratico Spö del cancelliere uscente Christian Kern si è fermato al 26,8.
Il successo di Sebastian Kurz è da attribuire alla forte sterzata a destra impressa alla campagna elettorale giocata sul contrasto all’immigrazione che in pochi mesi ha risollevato il partito dalla profonda crisi in cui era caduto. In caduta libera i Verdi che scendono al di sotto del 4% pagando uno scotto altissimo per la scissione con lo storico leader del partito socialdemocratico Peter Pilz. Saranno i voti per corrispondenza a decidere il testa a testa per il secondo posto tra i socialdemocratici del cancelliere uscente Christian Kern e l’estrema destra di Heinz Christian Strache così come il destino dei Verdi che con l’attuale 3,9 per cento rischiano di non entrare in Parlamento.
Christian Kern ha ammesso la sconfitta sua e del suo partito. “In Austria, come è già avvenuto in altri Paesi europei assistiamo ad una forte svolta a destra che evidentemente non favorisce i movimenti socialdemocratico”- ha dichiarato alle telecamere ieri sera, annunciando però di voler restare in Parlamento anche se il suo partito dovesse passare all’opposizione.
I colleghi di partito della Svp sudtirolese si complimentano con Sebastian Kurz, sottolineandone il pragmatismo. Achammer, Obmann della Svp, dichiara al contempo l’intenzione di coltivare buoni rapporti anche con i socialdemocratici. “Per i Verdi non poteva andare peggio – dichiara la co-portavoce Brigitte Foppa – e in Alto Adige sentiremo le conseguenze dalla svolta a destra con il rafforzamento dei temi identitari.”

Foto, il cancelliere in pectore Sebastian Kurz

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com