Politica Ultime Notizie

Bolzano. SEAB, al via nuova campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata

29 Settembre 2017

author:

Bolzano. SEAB, al via nuova campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata

100 buone ragioni: cittadini testimonial promuovono la gestione sostenibile dei rifiuti

Stamane in municipio a Bolzano alla presenza del Sindaco Renzo Caramaschi e dell’Assessore all’Ambiente Maria Laura Lorenzini, SEAB ha presentato la nuova campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata “100 buone ragioni” che avrà come testimonial i cittadini di Bolzano.

SEAB . “Perché è facile e sostiene l’ambiente”, “Perché ogni piccolo contributo conta” e “Perché dona energia” – questi non sono slogan pubblicitari, ma affermazioni autentiche di bolzanine e bolzanini  che ogni giorno danno il loro contributo alla raccolta differenziata. Per questo su cartelloni non compariranno modelli professionisti, ma cittadine e cittadini di Bolzano che con il loro volto promuoveranno la sostenibilità e una gestione ecologica dei rifiuti nella loro città.
Lo scorso luglio SEAB ha indetto un casting per questa campagna al quale hanno risposto più di 70 persone. L’unico requisito necessario per la partecipazione: essere convinti della raccolta differenziata e sostenere i valori ambientali. Al termine della selezione, a una decina di candidati è stata data la possibilità di esprimere attraverso i manifesti SEAB il loro atteggiamento positivo nei confronti della differenziata. La campagna di sensibilizzazione, ideata in collaborazione con lo studio Granit di Merano e realizzata insieme al fotografo Pierluigi Macor di Zurigo, questo autunno sarà incentrata sul tema dei rifiuti organici. Ovviamente non si tratta di una scelta casuale: secondo uno studio commissionato da SEAB nel 2016, a Bolzano sono stati conferiti con la differenziata il 71,6 percento della carta, l’86,2 percento degli imballaggi in vetro e metallo e il 90,8 percento del cartone, mentre per i rifiuti organici la percentuale è risultata appena del 57,9%. “Si rende necessario un intervento in questo settore e quindi stiamo cercando di far capire ai cittadini che è un peccato che così tanto organico finisca nel residuo, visto che i rifiuti organici, correttamente separati, sono materie prime preziose”, ha commentato l’Assessora Lorenzini. La prossima settimana potremo vedere gli ambasciatori volontari della raccolta differenziata su manifesti retroilluminati alle fermate degli autobus, sui mezzi pubblici SASA e sui veicoli SEAB oltre che nel parcheggio Bolzano Centro. Dal 19 ottobre i motivi della campagna saranno affissi anche in formato bigprint in tutta la città. Nei prossimi mesi la campagna continuerà con nuovi slogan e immagini dedicati ad altre categorie di rifiuti come ad esempio la plastica. “Se vogliamo ottenere buoni risultati anche nel futuro, dobbiamo ricordare costantemente alla cittadinanza i vantaggi della raccolta differenziata”, ha concluso l’assessora all’Ambiente Maria Laura Lorenzini.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com