Cronaca Politica Ultime Notizie

Trento. “Live Ursus”, valore aggiunto per il Trentino, afferma Ugo Rossi

14 Agosto 2017

author:

Trento. “Live Ursus”, valore aggiunto per il Trentino, afferma Ugo Rossi

L’abbattimento dell’orsa fa però ripensare al progetto Live Ursus.

Il progetto Life Ursus va modificato – afferma Ugo Rossi – stiamo lavorando per cercare di farlo, ma nel frattempo naturalmente bisogna usare la scienza, la coscienza e direi il buon senso per poter gestire gli esemplare pericolosi, esattamente come si fa in tutto il mondo, dove quando il pericolo sale sopra una certa soglia ed è documentato come in questo caso, si procede all’abbattimento per garantire la sicurezza delle persone che viene naturalmente prima di ogni cosa“.
Queste le parole del Presidente del Provincia autonoma di Trento dopo le violente reazioni seguite all’abbattimento dell’orsa K2J che aveva ferito due persone. “Invocheremo chiarezza in tutte le sedi, politiche e giudiziarie, e non cesseremo di farlo finché non sapremo tutto quello che c’è da sapere, finché non saranno individuati i responsabili, finché i responsabili non pagheranno – ha detto la parlamentare Fi Michela Vittoria Brambilla, presidente del Movimento animalista, commentando la notizia dell’uccisione diffusa dalla Provincia di Trento.
Nulla, però,– ha commentato – potrà restituire la vita a KJ2, rea di essere se stessa, un animale selvatico che reagisce alle offese dell’uomo con le unghie e con i denti. La responsabilità di questa morte ricade interamente su chi l’ha voluta e preordinata, ben sapendo che non era necessaria.
L’indice di pericolosità di questo esemplare evidentemente ha imposto questo tipo di scelta”, ha motivato ancora Rossi, aggiungendo però che il progetto Live Ursus va portato avanti, in quanto “valore aggiunto per il Trentino.”
La fase operativa dell’intervento di salvaguardia nei confronti del plantigrado aveva preso avvio nel 1999 per iniziativa del Parco Naturale Adamello Brenta in stretta collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento e l’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com