Cultura & Società Ultime Notizie

Festa dell’Uva Merano di 2017, accesso libero alla Passeggiata Lungo Passirio

25 Agosto 2017

author:

Festa dell’Uva Merano di 2017, accesso libero alla Passeggiata Lungo Passirio

Uno sguardo sul programma e sulle novità della manifestazione: dal 13 al 15 ottobre nel segno della “Tradizione in movimento”.

Tradizioni sudtirolesi interpretate con stile, sulle quali si innestano novità per buongustai e famiglie: è la Festa dell’Uva nella veste “edizione 2017”. In concomitanza con la ricorrenza dei “700 anni città di Merano” si è voluto davvero caratterizzare l’occasione come una festa inclusiva, per tutti, meranesi e ospiti, rendendo accessibile liberamente – abolendo dunque il costo d’ingresso – la Passeggiata Lungo Passirio nella giornata di domenica, quella del grande corteo. Saranno inoltre implementate misure in direzione della sostenibilità dell’evento e al contempo si preparano alcuni nuovi spunti, in modo da incuriosire e attrarre anche chi ha già partecipato a più edizioni della manifestazione. Senza snaturarne, ovviamente, gli elementi identitari: le gustose specialità altoatesine, il buon vino, la musica folk (in parte anche con interpretazioni “sperimentali”), il fruttato aperitivo Uwo.

Ciascuna delle tre giornate ruoterà attorno a un tema centrale (giovani, famiglie & bambini, tradizione), da vivere appieno vestendo i costumi tipici.

Venerdì 13 ottobre. Per l’apertura della Festa dell’Uva la compagnia Schützen di Merano innalzerà un maxi tendone in piazza della Rena che offrirà prelibatezze gastronomiche tipiche e gruppi musicali dalle 11.30, quando l’evento comincerà ad animare il centro città. Il culmine della giornata alle 18 con la cerimonia d’inaugurazione e il simbolico taglio di un grappolo d’uva da parte di un ospite d’onore.

Sabato 14 ottobre. Diversi gli highlight della seconda giornata, tra i quali un “laboratorio autunnale” dedicato ai bambini e una sfilata di moda tradizionale. E naturalmente tanta musica. Già dalle 9 del mattino il Mercato Meranese sulla Promenade proporrà prodotti altoatesini agroalimentari e artigianali di alta qualità. In chiusura, alle 20.30, il concerto dell’ensemble Pro Brass che riunisce i migliori ottoni di Austria e Germania. L’appuntamento fa parte del 16° Brassfestival Internazionale.

Domenica 15 ottobre. Dalle 9 il Mercato Meranese e i concerti di bande musicali sudtirolesi convoglieranno la festa verso il momento topico, il grande corteo che muoverà

alle 14.15 da porta Venosta in via delle Corse. Carri allegorici riccamente decorati e fanfare sfileranno per le strade del centro. Quest’anno l’accesso alla Passeggiata Lungo Passirio e a piazza Terme saranno liberi per tutta la domenica, e il corteo potrà essere per tanto seguito gratuitamente in ogni sua parte. Bar, ristoranti e stand del Mercato Meranese sulla Promenade garantiranno ampia offerta gastronomica.

Personalizzato dal tocco creativo dei diversi ogni barman, anche quest’anno in numerosi locali del centro verrà preparato l’Uwo, l’aperitivo della Festa dell’Uva dalle note fruttate.

Certificata “Green Event”, la manifestazione consente ai visitatori un’esperienza all’insegna della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente. L’Azienda di Soggiorno ad attuare misure in diversi settori per rendere la Festa dell’Uva ancora più ecologica.

In foto: Festa Uva di Merano/c-IDM Frieder Blickle    

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *