Politica Ultime Notizie

Bolzano. Segretario PD, chi voterà per la sua elezione ancora non è chiaro.

4 Agosto 2017

author:

Bolzano. Segretario PD, chi voterà per la sua elezione ancora non è chiaro.

Primarie aperte o votazione solo per gli iscritti?
Saranno primarie aperte o solo gli iscritti al Partito potranno scegliere il prossimo Segretario? Questo è il problema che preoccupa tutto il mondo dei Dem altatesini. Dopo le dimissioni di Liliana Di Fede, il prossimo segretario verrà scelto ancora una volta con le primarie aperte a simpatizzanti e iscritti come prevedono le regole nazionali del PD? Il clima è pesante all’interno del partito perché nella maggioranza un gruppo di almeno 20 persone chiede di affidare la decisione solo agli iscritti. Nei giorni scorsi, in vista della discussione sulle regole da seguire per l’elezione del successore di Liliana Di Fede, è stato preparato un testo cui hanno partecipato tra gli altri Christian Tommasini, Carlo Costa e una ventina di esponenti della maggioranza. “Nella nostra proposta di modifica dello Statuto del PD altoatesino chiediamo che venga lasciata la possibilità di scelta sulle modalità di elezione del Segretario”, spiega Carlo Costa. “Vista la nostra realtà a cavallo tra Regione e Provincia è opportuno che l’assemblea provinciale possa decidere se proseguire con le primarie aperte o lasciare che il Segretario venga scelto dagli iscritti”. Tommasini, che concorda con Costa, auspica che il Congresso sia l’occasione per riprendere un rapporto forte con gli iscritti e con i territori.
Nella proposta di Costa e Tommasini c’è anche la richiesta che la Commissione del Congresso venga poi inglobata, con diritto di voto, nella nuova assemblea provinciale.

Foto, Christian Tommasini, Pd, vicepresidente Provincia Autonoma Bolzano e Assessore a  cultura, scuola e formazione prof in linga italiana

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com