Scuola Ultime Notizie

Bolzano. Maturità quadriennale, si parte con la sperimentazione in due scuole

22 Agosto 2017

author:

Bolzano. Maturità quadriennale, si parte con la sperimentazione in due scuole

La ministra Fedeli ha firmato il decreto. Già dal prossimo anno scolastico si comincia al Battisti e alle Marcelline.

La ministra Valeria Fedeli non solo ha firmato il decreto che autorizza un piano di sperimentazione nazionale per un percorso scolastico quadriennale, a partire dall’anno scolastico 2018/19, ma anche uno che autorizza la Provincia di Bolzano a partire con tale sperimentazione in due scuole – e in altre 13 a livello nazionale – già da settembre 2017. Apripista del percorso scolastico quadriennale in provincia saranno l’Istituto tecnico economico “Cesare Battisti” di Bolzano, nell’indirizzo relazioni internazionali, e il liceo linguistico Marcelline. Spetterà a loro l’importante compito di sperimentare il nuovo percorso e definire al meglio le linee di indirizzo, la programmazione e i curricula, che poi diventeranno una fondamentale base di partenza per tutte le altre scuole che, a partire dal prossimo anno scolastico, avranno intenzione di attivare il progetto di innovazione didattica. Infatti, il decreto delle 100 sperimentazioni nazionali prevede in ogni caso una quota a parte per le Province di Trento e Bolzano. Contento l’assessore Christian Tommasini, secondo il quale il percorso scolastico quadriennale “consente di stare al passo con i vicini modelli scolastici, valorizza le competenze degli studenti promuovendo l’avvicinamento al mondo del lavoro, favorisce percorsi di formazione e aggiornamento di alto livello dei docenti premiando le scuole più attive sul versante dell’innovazione metodologica e didattica”. Si tratta, quindi, aggiunge Tommasini di un “vero riconoscimento a quanto fatto finora nel campo dell’innovazione didattica nel I ciclo e a quanto è stato recentemente stabilito, mediante l’approvazione della delibera della Giunta provinciale n. 492 del 2017, al fine di realizzare nel II ciclo un modello di scuola più dinamica ed attenta alle esigenze del singolo”.

In foto: L’ITC Battisti di Bolzano/c-USP

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com