Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Capotreno e macchinista aggrediti a pugni calci sul regionale Verona Brennero

28 Agosto 2017

author:

Bolzano. Capotreno e macchinista aggrediti a pugni calci sul regionale Verona Brennero

Quando il capotreno al controllo dei biglietti ha fatto presente ad un gruppo di stranieri l’irregolarità della situazione sono volate parolacce, insulti e minacce. È successo ieri mattina – 27 agosto – sul treno partito da Verona Portanuova alle 8,09. La conseguente reazione del capotreno è stata quella di attendere che il treno si fermasse ad Ala per invitare gli stranieri a scendere. Tre membri si sono staccati dal gruppo e hanno assalito a pugni e calci l’addetto di Trenitalia. Questi però è riuscito a chiamare con il cellulare il macchinista del treno che subito è intervenuto in difesa del collega. Per tutta risposta anch’egli è stato colpito con un pugno al volto. È stata chiamata telefonicamente la Polizia, ma quando questa è arrivata in stazione i tre si erano già dileguati.
Dopo l’intervento del 118 macchinista e capotreno sono stati ricoverati in ospedale dove al capotreno sono state riscontrate le lesioni più gravi. Intanto il convoglio restava fermo in stazione e i viaggiatori sono stati costretti a scendere dal treno soppresso a ripartire con uno successivo.
Nelle ultime due settimane è questa la quarta aggressione subita dai dipendenti di Trenitalia in servizio sulla linea ferroviaria Verona Brennero. Immediata la reazione preoccupata dei sindacati di categoria che da tempo chiedono  interventi concreti per aumentare la sicurezza sui treni.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *