Cultura & Società Ultime Notizie

Imprenditore brissinese regala casa a vittime dello tsunami

18 Luglio 2017

author:

Imprenditore brissinese regala casa a vittime dello tsunami

È una questione di cuore e di solidarietà per l’imprenditore brissinese Enrico Signori, fondatore delle aziende di Data Management Eurogest  Multiservice e di Media Monitoring Infojuice. “Il mio pensionamento è l’occasione per restituire un po’ di quello che ho ricevuto in tutti questi anni”, spiega Signori consegnando un assegno del valore di EUR 6.500 al progetto austriaco “Sri Lanka” che costruisce case per le vittime del disastroso tsunami del ormai lontano 2004.

Non è la prima volta per Enrico Signori: “L’impegno sociale mi accompagna da sempre e mi dà grandi soddisfazioni”. Questa volta è stata sua moglie Cinzia ad indirizzarlo nella scelta. A Lignano, dove possiede due negozi di abbigliamento, ha conosciuto l’austriaca Margit Wengler, fondatrice del progetto “Sri Lanka”. Bastavano poche parole e una telefonata ed il piano era fatto. La festa di pensionamento svoltasi a marzo a Bressanone era l’occasione giusta per raccogliere i fondi necessari a costruire una casa che accoglierà una famiglia del paese Unawatuna. La consegna della casa avverrà a breve, già nel gennaio del 2018 una famiglia potrà prendere possesso della “Pensione Kiko”, nome dato alla casetta in costruzione.

Dal 2005, anno in cui Margit Wengler ha dato vita al progetto “Sri Lanka”, sono state costruite ben 19 case, altre tre, tra le quali la “Pensione Kiko”, sono in fase di realizzazione.

In foto da sinistra a destra: Dietmar Wengler, Enrico Signori, Margit Wengler e Cinzia Mocellini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *