Esteri Ultime Notizie

I vertici del Daesh confermano la morte di al Baghdadi

11 Luglio 2017

author:

I vertici del Daesh confermano la morte di al Baghdadi

Notizia diffusa dai media iracheni, i vertici del Daesh chiedono ai loro combattenti di resistere. 

I vertici del Daesh hanno confermato la morte di Abu Bakr al Baghdadi, comunicando di aver nominato un nuovo leader. Inoltre, come riferito dalla tv satellitare irachena al Sumara, i vertici dello “Stato Islamico” avrebbero anche chiesto ai loro combattenti di resistere.

Al Baghdadi, nato nel 1971 a Samarra in Iraq da famiglia sunnita, nel 2003 forma un gruppo armato e si unisce alle forze jihadiste. Nel 2005 viene arrestato dagli americani a Fallujia e resta in carcere per quattro anni. Nel 2010 dopo la nomina a capo dell’Isis annuncia la sua alleanza con Al Qaida. Nel 2011 gli Stati Uniti mettono una taglia di 1 milione di dollari sulla sua testa e nel 2012 annuncia la nascita dello Stato Islamico, detto IS. Le sue truppe combattono in Iraq e in Siria. Nel 2013 rompe l’alleanza con Al Qaida e nel giugno del 2014 si autoproclama Califfo. Nel novembre del 2016 deve fuggire da Mosul per stabilirsi in Siria nella zona di Raqqa. Da ieri si diffondono le voci sulla sua presunta morte, confermate anche dai vertici della sua organizzazione terroristica.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com