Cultura & Società Ultime Notizie

Domenica di San Cristoforo

18 Luglio 2017

author:

Domenica di San Cristoforo

Domenica 23 luglio la Diocesi di Bolzano-Bressanone celebra la festa di San Cristoforo. Come anche negli anni scorsi, il Centro missionario diocesano organizza questo evento, in collaborazione con il Katholische Männerbewegung (KMB). Quest’anno saranno distribuite delle crocette colorate realizzate a mano in Ecuador. 

Le offerte raccolte la domenica di San Cristoforo permetteranno ai missionari, alle suore missionarie e ai laici che ne hanno fatto richiesta, di acquistare veicoli nuovi oppure usati che daranno loro la possibilità di annunciare il Vangelo anche nei luoghi più lontani e dispersi. Nel 2016 con l’Azione San Cristoforo nella Diocesi di Bolzano-Bressanone sono stati raccolti 264.357,25 Euro, grazie ai quali sono stati acquistati 15 autovetture, una motocicletta, 4 pulmini e un’ambulanza.

Nella primavera del 2016 il Centro missionario diocesano ha commissionato ad alcune donne ecuadoregne di realizzare 50.000 crocette ricavate dalla noce del tagua (detta anche “avorio naturale”). Alcune settimane più tardi, il 16 aprile 2016 l’Equador è stato colpito da un terribile terremoto di magnitudo 7,9 (Scala Richter) e le regioni di Manabì e Esmeraldas sulla costa del Pacifico hanno subito gravi danni. Molti paesi sono stati distrutti e più di mille persone hanno perso la vita. “Vi preghiamo di lasciarci questo lavoro, è tutto quello che ci è rimasto”, chiesero alcune donne al missionario p. Walter Coronel, un sacerdote diocesano della Diocesi di Portoviejo, in contatto con il Centro missionario diocesano. Il progetto è stato portato avanti, anche perché esso ha dato la possibilità a circa venti famiglie di ricostruire le loro abitazioni, distrutte dal terremoto. Nell’impacchettare le crocette, una signora ha detto a p. Walter: “Queste crocette ci hanno protetto qua durante il terremoto, che esse possano proteggere ora tutte le persone che le riceveranno.”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *