Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Sindaco Caramaschi in visita a MiniBZ 2017

4 Luglio 2017

author:

Bolzano. Sindaco Caramaschi in visita a MiniBZ 2017

La Città dei Ragazzi al Palaresia coinvolge centinaia di giovani del capoluogo.  

Il Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi, ad un anno dalla sua prima volta (fu quella una delle prime uscite istituzionali dopo la sua elezione) è  tornato stamane a fa visita ai giovani protagonisti di MiniBZ 2017, ovvero la Città dei Ragazzi di cui è in corso la XVIa edizione al Palasport di via Resia. Organizzata dal VKE con il patrocinio del Comune capoluogo, MiniBZ  è un gigantesco gioco di ruolo che si svolge in una vera e propria città in miniatura (all’interno del Palasport e al parco Europa), all’interno e all’esterno della quale i ragazzi trovano riprodotte e allestite le più importanti strutture e funzioni di una città moderna, in modo tale che si possano conoscere e sperimentare, sempre, naturalmente, giocando. E’ proprio il carattere di “serietà” della Città dei Ragazzi a farne qualcosa di molto particolare e stamane anche il Sindaco (quello vero…) ricevuto dal collega Mini Sindaco Alex, ne ha avuto la riprova.

La Città dei Ragazzi, che ospita per tre settimane un migliaio di giovani tra i 7 ed i 14 anni suddivisi in  tre turni settimanali (tutti i giorni escluso il fine settimana dalle 8.00 alle 17.00) crea un ambiente con caratteristiche di realtà, dove i bambini possono conoscere, facendo propri, alcuni concetti fondamentali. Ogni bambino può scegliere a suo piacere il grado di inserimento, sia temporale che sostanziale, ovvero può andare e venire quando e come vuole . E’ perciò evidente che non si tratta di creare una perfetta riproduzione della realtà, ma di rappresentare certe funzioni e collegamenti in modo tale che si creino per i bambini degli spazi per l’azione e il gioco, da riempire autonomamente

Il Sindaco Caramaschi è stato accolto dal suo “collega”  e dalla Mini Giunta quindi è stato accompagnato a visitare la Città dei Ragazzi. Lunga sosta nel Mini municipio per un confronto molto aperto e diretto sulle problematiche della città (quella vera) ed il modo di affrontare e (possibilmente) risolvere i problemi e le contrapposizioni.  Quindi una vista alla (Mini) anagrafe, all’ufficio ambiente, ma anche in banca, in posta, in vari negozi, nella redazioni del Mini giornale (si chiama BOH), di radio e tv e poi cinema, sartoria, teatro,  pronto soccorso, ecc.

Il Sindaco Caramaschi, oltre a complimentarsi  con i Mini cittadini per l’ottima organizzazione e  la gestione attenta e partecipata di MiniBZ è rimasto particolarmente colpito dall’esposizione del Bilancio Emozionale. “Un modello – ha detto – da prendere davvero in considerazione e che mi piacerebbe poter utilizzare e applicare in Consiglio come in Giunta comunale”.

MiniBZ 2017 che chiuderà i battenti venerdì 7 luglio, anche per il Sindaco Caramaschi, è un modello di comunità che favorisce responsabilità e partecipazione.

In foto: il Sindaco Caramaschi e la Mini GIunta della Città dei ragazzi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com